Avvicendamento nell’indice Stoxx Europe 600: esce Mps, entra Moncler

A
A
A
di Luca Spoldi 19 Settembre 2016 | 13:54
In ripresa sia i titoli finanziari sia quelli del lusso a Milano, ma Mps cala mentre sale Moncler dopo il cambio della guardia tra i due titoli nell’indice Stoxx Europe 600.

STOXX EUROPE 600, ESCE MPS ENTRA MONCLER – Mps soffre l’uscita (oggi) dallo Stoxx Europe 600, indice in cui entra invece Moncler. Se l’istituto fiorentino cede lo 0,84% a metà pomeriggio a Piazza Affari, nonostante l’intonazione nel complesso positiva del settore finanziario, con poco più di 37 milioni di pezzi scambiati, il produttore di piumini segna un guadagno del 2,64% raggiungendo i 15,56 euro per azione con poco meno di un milione di titoli passati di mano.

SEGNALI MODERATAMENTE POSITIVI PER IL LUSSO – A favore del titolo è anche l’andamento nel complesso positivo del settore del lusso tricolore, con Salvatore Ferragamo, Yoox Net a Porter e Luxottica in rialzo, mentre Tod’s continua a perdere quota subendo ancora i deludenti risultati semestrali. Stamane in una nota gli analisti di Barclays notavano come secondo i dati Global Blue la spesa turistica globale ad agosto abbia mostrato “un lieve miglioramento del trend, scendendo del 5% e dello 0,5% in Europa a cambi costanti”.

BARCLAYS RESTA NEUTRALE – Un segnale che potrebbe tradursi in trimestrali leggermente migliori delle attese per il comparto, tanto più che anche la spesa turistica cinese è migliorata di poco, pur restando per il sesto mese consecutivo in negativo. Alla luce di questi segnali Barclays ha comunque preferito confermare il proprio giudizio “neutral” sul settore del lusso europeo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: ecco le azioni del lusso su cui puntare

Perché l’Europa deve guardare all’Asia: il caso Moncler

Moncler aggiorna il massimo storico dopo l’acquisto di Stone Island

NEWSLETTER
Iscriviti
X