Piazza Affari in rialzo, volano i titoli petroliferi più incerti i finanziari

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 29 Settembre 2016 | 10:55
Borsa di Milano positiva grazie ai titoli del comparto petrolifero. Qualche maggiore incertezza tra i finanziari, con Ubi Banca e Banco Popolare in rosso, e titoli del lusso.

MILANO IN ALLUNGO A META’ GIORNATA – Borsa di Milano che a metà giornata consolida il suo rialzo, con il Ftse Mib a +1,03%, il Ftse Italia All-Share che oscilla a +0,90% e il Ftse Italia Star positivo per lo 0,25%. A trascinare sin dalla partenza al rialzo gli indici sono i titoli petroliferi, dopo la decisione dell’Opec di imporre per la prima volta da otto anni un tetto alla produzione giornaliera degli aderenti al cartello inferiore ai livelli correnti.

PETROLIFERI AVANTI TUTTA – Così tra i migliori titoli quotati sulla borsa di Milano si notano Tenaris, Saipem ed Eni con rialzi, nell’ordine, del 7,95%, del 6,99% e del 3,97% a testa. In luce anche A2A e Cnh Industrial, su cui ieri Goldman Sachs ha diffuso un report segnalando i “sei motivi per acquistare” il titolo (inserito nella “convinction list” dei titoli da acquistare, con un target price alzato a 9 euro per azione).

UBI BANCA E BANCO POPOLARE IN ROSSO – In controtendenza Ubi Banca (-2,68% dopo la notizia dell’aumento dei costi applicato alla clientela per finanziare i contributi al Fondo di risoluzione bancaria), oltre a titoli del comparto lusso/moda come Luxottica e Yoox Net a Porter. Segno meno anche per Banco Popolare (che pure avrebbe deciso di scaricare sui clienti, come Chebanca! e Unicredit, parte dei costi legati al salvataggio delle quattro banche risolte lo scorso dicembre) e Unipol.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Titoli petroliferi: non è ancora il caso di indulgere nell’ottimismo

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

Notizie positive dall’Iran per Eni, che recupera in borsa

Petrolio riparte, Russia e Arabia Saudita pronte a estendere i tagli produttivi

Tenaris brilla a Piazza Affari, Mps torna a cadere

Nuovi segnali di rallentamento dei consumi, Piazza Affari perde quota

Piazza Affari frena sul finale ma chiude in rialzo, trainata dai petroliferi

Milano in recupero, bene i titoli del lusso e Fca

Chiusura in moderato calo per la borsa di Milano

Borsa di Milano in allungo, chiude settimana in recupero

Piazza Affari perde quota: Exor brilla, Tenaris e Saipem soffrono

Il petrolio rimbalza dai minimi a 13 anni

Bpm si mette in luce in una seduta sottotono a Milano

Milano parte bene, poi prevalgono le vendite

Piazza Affari cauta in avvio, la Francia bombarda l’Isis

Milano regge solo metà seduta, poi perde quota

I petroliferi salgono, i bancari scendono

Tanti spunti per Milano e le borse europee

Nuovo tonfo di Mediaset in borsa, dove brilla Tenaris

Anche a Milano auto e materie prime deprimono gli indici

Milano chiude in rialzo del 3% abbondante

Milano perde quasi il 6% al termine di una seduta volatile

A Milano brillano ancora Mediobanca, Moncler e Fca

Milano chiude una giornata senza grandi emozioni

Milano prova a proseguire il recupero

Lusso e petroliferi fanno ripartire Milano

Milano in rosso: corre Pirelli, cedono i petroliferi

Milano alla finestra, Mps prosegue la corsa

Milano resta cauta dopo un’ora di lavoro

A Piazza Affari non bastano Saipem e Tenaris

Milano resta sotto i livelli di ieri, brilla Bper

Milano perde quota, Mps chiude a 40 centesimi

Milano prudente, Mps in ripresa

NEWSLETTER
Iscriviti
X