Banca Imi: ecco a voi una nuova obbligazione in euro

A
A
A
di Maria Paulucci 2 Ottobre 2017 | 10:11
L’Obbligazione Collezione Tasso Variabile Euro Serie VI offre l’opportunità di un rendimento annuo lordo legato all’andamento del tasso Euribor a tre mesi.

Da oggi, lunedì 2 ottobre, è quotata direttamente sul mercato Mot di Borsa Italiana e EuroTLX una nuova Obbligazione Collezione emessa da Banca Imi, la banca di investimento del gruppo Intesa Sanpaolo. Si tratta, spiega la società in una nota, “di un’obbligazione a tasso variabile in euro (ISIN XS1685354653). La nuova obbligazione in euro si affianca all’Obbligazione a Tasso Misto in Euro emessa lo scorso maggio (ISIN XS1608207566), offrendo all’investitore la possibilità di scegliere la struttura che meglio si adatta alle proprie esigenze di investimento. Grazie a questa emissione”, si legge ancora sulla nota, “Banca Imi espande l’offerta di Obbligazioni Collezione quotate e negoziabili sui mercati regolamentati, che salgono a quota 47 e che possono essere utilizzate per diversificare il proprio portafoglio di investimento, grazie alla possibilità di scegliere tra diverse strutture cedolari e tra ben 11 diverse valute”.

L’Obbligazione Collezione Tasso Variabile Euro Serie VI offre ai potenziali investitori l’opportunità di ottenere un rendimento annuo lordo legato all’andamento del tasso Euribor a tre mesi maggiorato di uno spread dell’1,00%, corrispondendo, anche in caso di scenario negativo, una cedola minima dello 0,50%. In caso di valori dell’Euribor a tre mesi maggiori dell’1,50%, la cedola massima non potrà comunque eccedere il 2,50%. L’Obbligazione Tasso Variabile Euro serie VI ha una durata di otto anni. Il taglio minimo dell’obbligazione è pari a 1.000 euro. Le Obbligazioni Collezione Banca Imi sono di tipo senior e possono essere acquistate e rivendute su Borsa Italiana ed EuroTLX attraverso la propria banca di riferimento o tramite internet o phone banking.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Addio Banca Imi, benvenuta IMI Corporate & Investment Banking

Certificati, da Banca Imi 32 nuovi Bonus Cap su azioni italiane ed estere

Dal Vix ai certificati: investire nel futuro con uno sguardo al presente. La conferenza di Finanza Operativa all’ITForum Online Week

NEWSLETTER
Iscriviti
X