Polizze, se l’agente di assicurazione fa concorrenza al consulente finanziario

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 21 Febbraio 2018 | 09:24
Secondo un’analisi del Sole24Ore, l’obiettivo delle compagnie è trasformare le agenzie in punti di riferimento per la gestione di tutto il patrimonio della famiglia, dal welfare ai risparmi

Non solo polizze auto, sanitarie, sulla casa o contro gli infortuni. Secondo un’analisi pubblicata oggi sull’inserto Finanza e Mercati del Sole 24Ore, gli agenti di assicurazione diventeranno in futuro figure professionali sempre più vicine ai consulenti finanziari. Il loro obiettivo (e soprattutto quello delle compagnie per cui lavorano) è diventare referenti per la gestione e la protezione del patrimonio di tutta la famiglia, dalla casa al welfare sino ai risparmi con le polizze ad alto contenuto finanziario come le unit linked o le multiramo. Secondo quanto riporta il quotidiano della Confindustria, questa strategia è già stata fatta propria da compagnie come Cattolica Assicurazioni (con il suo ultimo piano industriale) e da Generali Italia che nel 2017 ha fornito alla sua rete ben 1 milione di ore di formazione professionale per spingere sui temi della consulenza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assicurazioni, la rivolta degli agenti

Nuove tecnologie, i cf battono gli agenti assicurativi

Ti può anche interessare

La settimana dei mercati: la paura non durerà per sempre

Una sintesi ragionata della settimana finanziaria appena conclusa. A cura di Mark Dowding, CIO di B ...

Ubi, sale la raccolta diretta bancaria

Come riporta l’agenzia Teleborsa, nel primo semestre 2019 UBI ha registrato un utile al netto ...

UBP, 2020: “L’economia globale a un bivio”

L’economia globale si trova di fronte a un bivio, con le banche centrali che nel corso del 2019 si ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X