Gam, un terzo delle masse in più

A
A
A

Cresce del 31% il patrimonio in gestione

Avatar di Redazione1 marzo 2018 | 15:30

Una delle maggiori società mondiali indipendenti dedicate esclusivamente alla gestione patrimoniale ha annunciato importanti risultati di bilancio. Stiamo parlando di Gam, realtà che ha riportato una crescita delle masse in gestione nel 2017 pari al 31%, con patrimonio complessivo pari a 158,7 miliardi di Chf

Sul fronte dei dati di bilancio ecco gli elementi di maggior rilievo:
– l’utile ante imposte (underlying) segna +44% rispetto al 2016, soprattutto grazie all’aumento delle commissioni di gestioni nette; l’utile per azione diluita pari a 0,86 Chf (0,60 nel 2016);

-utile netto su base IFRS pari a 123,2 milioni di Chf, 8% in meno rispetto al 2016 a causa di un credito fiscale una tantum goduto l’anno scorso; utile per azione diluita pari a 0,78 Chf (0,85 nel 2016);

– Commissioni di gestione nette pari a 503,6  milioni di Chf, 7% in più rispetto al 2016 dovuto all’aumento del patrimonio in gestione,  commissioni di performance pari a 44,1 milioni di Chf (3 milioni nel 2016)
-Dividendo  proposto pari a CHF 0,65 per azione, invariato rispetto all’anno scorso;

Alexander S. Friedman , Amministratore Delegato  di GAM ha commentato: ” Negli ultimi tre anni, abbiamo intrapreso misure di rinnovamento trasversali del nostro business, per diventare una società di gestione più competitiva nel nuovo scenario dell’industria. Abbiamo riorganizzato la nostra gamma prodotti per assicurare strategie d’investimento davvero diversificate e flessibili, in grado di adeguarsi alle mutevoli condizioni del mercato, abbiamo inoltre intrapreso numerose azioni per migliorare le performance. È gratificante vedere che la nostra offerta, ben posizionata , diversificata e capace di generare performance, permette un’accelerazione della crescita del Gruppo. Siamo soddisfatti dei risultati finanziari ottenuti nel 2017, ma ci rendiamo conto che c’è ancora molto da fare per sfruttare appieno il potenziale di GAM”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gam, il fondo tecnologico cambia nome e benchmark

GAM, nuova nomina per gli alternativi

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

GAM: “Un futuro brillante nel settore dei beni di lusso”

GAM rafforza il team del reddito fisso con uno specialista del credito

Un ex BlackRock è il nuovo ceo di GAM Holding AG

Gam e il caso ARBF: il 100,5% del portafoglio sarà restituito agli investitori

Gestori in vetrina – Gam

Gam, ultima tappa per chiudere la vicenda dei fondi ARBF

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Gam

Un’altra rivoluzione in Gam

Gam, rivoluzione al vertice

Schroders vuole Cantab, ma Gam non vende

Gam, masse in calo di oltre il 10%

Gam, voci di scalata e impennata in borsa

Gam, rafforza il team di analisti

Gam, valzer di poltrone al vertice (dopo il gestore sospeso)

Gam: “Come e perché abbiamo sospeso il nostro gestore”

GAM lancia due mandati per le Bcc

Gam: continua la crescita del settore del lusso

Gam chiude i fondi del gestore sospeso

GAM: deficit nella leadership commerciale

Gam blocca il fondo del gestore sospeso

Gam, semestrale positiva e sospensione di un gestore

GAM prende Heider da Deutsche Bank

Gam si prepara a una hard Brexit

Friedman (Gam): “Ancora interessati ad acquisizioni, ma senza fretta”

Gam: l’Italia preoccupa ma il mercato esagera

Cervellin (Gam): “Investire con algoritmi e Big Data”

Se Twitter predice l’andamento della volatilità

Gam: 2018 anno di transizione. Le opportunità nel mondo obbligazionario

Accordo tra GAM e la Fondazione di Venezia

GAM: lo stato di salute dell’economia globale dipende dall’inflazione

Ti può anche interessare

BFC protagonista all’Investor day di Integrae sim

Appuntamento con i protagonisti del Mercato AIM, martedì prossimo 16 aprile dalle 8,30 a Palazzo Pa ...

Oggi su BLUERATING NEWS: grandi battaglie in Ocf

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Investimenti, il termometro obbligazionario

Vi proponiamo di seguito un commento sulle manovre di BCE e Fed e sugli effetti di queste ultime sul ...