D9 Clube, l’intervento di Consob

A
A
A

Provvedimento in merito all’offerta del programma denominato “D9 Clube”, qualificabile come prodotto finanziario

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti11 aprile 2018 | 12:10

Consob ha comunicato con la delibera 20312 che in esito degli accertamenti condotti sul web dalla Divisione Tutela del Consumatore, Ufficio Vigilanza su Fenomeni Abusivi (di seguito anche “DTC”), tramite la Divisione Ispettorato (di seguito anche “DIS”) è emerso che tra il 9 e il 15 novembre 2016 all’interno del sito www.d9clubitalia.com, riconducibile al Sig. Fabrizio Magnani, erano presenti messaggi volti a pubblicizzare l’offerta al pubblico residente in Italia avente ad oggetto il programma denominato “D9 Clube”, qualificabile come prodotto finanziario.

Nel sopracitato sito è stata rilevata la presenza di messaggi volti a pubblicizzare l’iniziativa denominata “D9 Clube” nei termini di seguito rappresentati:

– il programma veniva prospettato come “Opportunità lavorativa e di investimento adatto a tutti“;

– veniva fornita una compiuta descrizione del programma tramite le sezioni “Piano compensi“, “Piano Carriera” e “Guida all’iscrizione“;

– era indicato che per l’adesione al programma occorreva perfezionare la registrazione al sito e l’acquisto di uno o più pacchetti (“Bronze, Silver, Gold e Gold+”) il cui costo unitario variava da 249 a 1.996 dollari statunitensi;

– era indicato che il programma offriva di percepire settimanalmente un “bonus fisso … senza fare rete” il cui valore variava in ragione della tipologia di pacchetto acquistato (“Bronze, Silver, Gold e Gold+”);
– erano previste forme di compenso aggiuntive per affiliare altri clienti;

– era presente un link per registrarsi al sito dell’offerente, riconducibile al Sig. Danilo Vunjo Santana Gouvia, e una “guida” contenente una descrizione dei passaggi per procedere all’acquisto.

Viste le note del 23 novembre 2016 e del 29 novembre 2016 con le quali la Divisione Tutela del Consumatore, Ufficio Vigilanza sui Fenomeni Abusivi, ha chiesto informazioni al Sig. Fabrizio Magnani in ordine all’iniziativa de qua, lo stesso ha fornito riscontro alle suddette note, dichiarando di avere “provveduto tempestivamente a eliminare ogni riferimento online … interrompendo ogni forma di collaborazione futura con l’azienda stessa”.

Consob ha quindi applicato sanzione amministrativa pecuniaria pari ad euro 5.000 al Sig. Magnani, della quale è stato contestualmente ingiunto il pagamento.

Ecco il testo completo della delibera.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, l’asset manager italiano compra a Dublino

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Gestione di portafogli abusiva, arriva la doppia sanzione

Siti sospetti, ecco le segnalazioni Consob

Consob: ecco i doveri dei giornalisti finanziari

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Stop di due mesi per un ex Fineco

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

La Consob sanziona una società abusiva

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Sospetti di appropriazione indebita, sospeso un ex cf di Banca Mediolanum

Sorgente Sgr, ricorso in appello contro le multe Consob

Raffica di multe, Sorgente Sgr ricorre

Co.Mo.I. Sim cancellata dall’albo

Società abusive, gli altolà della Consob

La Consob colpisce a Perugia: radiato ex Fineco

Via libera Consob: nasce il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori

Stop di 60 giorni per un cf ex Credem

Consob e la macchina delle sanzioni

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

False rendicontazioni, stop per 4 mesi a un ex Widiba

La scure della Consob su un ex Sanpaolo Invest

Consob day: rivivi il discorso di Mario Nava

Un nuovo segretario generale per Consob

Consob, meno sanzioni per i cf

Nava (Consob): “Più azioni e meno titoli di debito nei portafogli”

CariCesena, respinti i ricorsi degli ex vertici

Popolare di Vicenza, respinte le opposizioni

Trading online, triplice stop della Consob

Firme false e altri addebiti, sospeso ex Fideuram Ispb

Consob e Bankitalia, attenzione al phishing

Treviso, stop per quattro mesi a un cf Fideuram Ispb

Ti può anche interessare

Perrott (Ubs Am): “Perché crediamo ancora nelle obbligazioni asiatiche”

Intervista al responsabile del fixed income per i mercati orientali di Ubs Asset Management ...

I finalisti dei PRIVATE Banking Awards, categoria Avvocato

A partire da oggi su questo sito pubblicheremo i finalisti dei PRIVATE Banking Awards, che verranno ...

Corea del Nord, i mercati non credono all’escalation militare

I MERCATI NON CREDONO ALLA GUERRA – Incrociando le dita e nonostante i titoli di giornale, i m ...