ITForum 2018, tutti gli ingredienti di una gustosa ricetta

A
A
A
Avatar di Redazione 14 Maggio 2018 | 15:24

Ecco cosa bolle in pentola della prossima edizione riminese dell’evento di riferimento per il mondo degli investimenti e del trading

La 19ma edizione di ITForum, organizzata da Investment & Trading Events al Palacongressi di Rimini dal 14 al 15 giugno 2018, apre i battenti con un palinsesto incentrato su 6 aree tematiche (due in più rispetto all’edizione 2017): workshop, tavole rotonde e conferenze dedicate a Trading, FintechAge, consulenza finanziaria, investimenti, Digital Finance e Cryptoasset.

La conferenza di inizio, che detta la linea editoriale dell’evento, sarà curata da Oscar Giannino, direttore di ForbesLIVE, e sarà incentrata sul tema “La Silicon Valley entra in banca”. Come cambierà la finanza digitale con l’arrivo dei grandi player della tecnologia? Insieme a Giannino anche Fabio Vaccarono, Country Managing Director Google Italy. La tavola rotonda sarà introdotta dalla presentazione di una ricerca a cura di PwC sul possibile impatto in economia e finanza dei big player di Silicon Valley: oltre a Google, Amazon, Facebook ed Apple. L’area tematica è quella del Digital Finance e va intesa a 360° in uno scenario che abbraccia anche il mondo Insurtech e quello delle polizze del futuro per arrivare all’inevitabile quesito su come i social network potranno aiutare i risparmiatori ad effettuare scelte finanziarie ottimali. Il palinsesto 2018 dell’area Trading prevede decine di eventi, convegni e incontri formativi con lo scopo di generare competenze e opportunità di nuovi business, facendo leva sulle tematiche principali come la psicologia dell’investitore, le star di questo mondo, la didattica e le piattaforme a confronto.

Il grande pubblico degli affezionati del trading potrà poi apprezzare gli interventi di due veri guru come Dan Gramza e Rakesh Shah, previsti entrambi nella giornata del 14 giugno. Gramza, trader, advisor di hedge funds e grande esperto di futures, options ed ETF/ETC è President di Gramza Capital Management. Shah è uno speaker visionario attivo nel mondo del trading, spesso on-air su CNBC, di casa al World Money e al London Investor Shows. Le tematiche connesse al ruolo dei Roboadvisor insieme a quelle degli smart payment animeranno l’area FintechAge di questa edizione. Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con i FintechAge Awards, i premi attribuiti agli attori italiani del settore dei servizi finanziari che più si sono distinti nel corso dell’anno per l’innovazione posta al servizio degli utenti. La cerimonia di premiazione costituirà infatti l’appuntamento di apertura di ITForum 2018, con una serata di gala presso il Grand Hotel di Rimini che si terrà mercoledì 13 giugno. Molti i premi previsti, suddivisi in categorie: Banking, Insurance, Asset Management, Trading, Digital Lending, Advisory, Crowdfunding, migliore Startup Fintech, migliore App, Venture & Acceleratori, Broker, miglior servizio digitale e Real Estate, ai quali quest’anno si aggiungerà uno speciale premio alla carriera. Le nomination, decise tramite una selezione effettuata da una giuria di esperti alla quale ha preso parte anche la newsroom di Blue Financial Communication, saranno pubblicate sul sito ITForum News nelle settimane precedenti l’inizio della manifestazione. Nel corso della serata saranno premiati alcuni protagonisti della prestigiosa selezione Under30 targata Forbes Italia.

L’arrivo di Mifid 2, il ruolo di risparmiatori e operatori del risparmio gestito nell’era della banca digitale, il ruolo dei portafogli di domani tra sostenibilità e Blockchain: sono alcuni dei principali temi che animeranno l’area tematica dedicata alla consulenza finanziaria con momenti di approfondimento moderati da Sebastiano Barisoni di Radio 24, partner editoriale di ITForum 2018. L’area tematica dedicata agli investimenti, invece, offre quest’anno moltissimi incontri all’insegna delle strategie di portfolio management nella nuova era dell’asset allocation: ETF, PIR e certificati. Last but not least, chiude il menu di ITForum 2018 l’ultima area tematica, Cryptovalute, quella con il più elevato tasso di disruption in un contesto di scenario interamente dominato dalla tecnologia. La parola magica Blockhain, la tecnologia dei blocchi, sta rivoluzionando la finanza e la consulenza finanziaria così come le Initial Coin Offer (ICO) che rappresentano l’ultima frontiera dei Bitcoin e delle cryptovalute in generale. Tra i workshop da non perdere quello su come realizzare concretamente una ICO dalle parole dei pionieri italiani. Sono oltre 40 gli sponsor della manifestazione 2018, a cominciare da Directa, IWBank, Banca IMI e Banca Sella.

Sul sito è disponibile una panoramica delle attività didattiche previste agli stand con un palinsesto che spazia dalle basi fondamentali per fare trading alle opzioni settimanali sugli indici FTSE MIB e DAX, dall’importanza dell’orizzonte temporale in queste attività fino al QuickTrade e all’analisi dei mercati in tempo reale. Sulla homepage del sito sono già aperte le iscrizioni online alla diciannovesima edizione dell’evento. La partecipazione è completamente gratuita e permette l’accesso alla manifestazione stampando direttamente il biglietto a casa senza alcuna necessità di fare la fila agli ingressi. Per la prossima tappa appuntamento a Milano: ITForum tornerà all’ombra della Madonnina il 27 e il 28 novembre 2018.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Elio Conti Nibali e quei ricordi dell’ufficio

Consulenza finanziaria, sostenibilità solo di facciata

Consulenza e coronavirus, un sondaggio svela come ci stiamo comportando

Consulenza e trasparenza dei costi, le osservazioni di Federpromm

Il Paese dove il consulente è nudo

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Consulenti, Mifid 3 sarà solo una toppa

Consulenza, come sarà il wealt management nel 2025

Poste Italiane, consulenza ad ampio raggio

Consulenza e certificati al FeeOnly di Verona

Credem, destinazione innovazione

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Consulenza, l’industria tiene ma senza più i fasti

Il contributo della consulenza all’educazione finanziaria degli investitori

Consulenza fiscale, Mediolanum spiega gli Indici Sintetici di Affidabilità

Private banking in Italia, ecco quanto vale e chi comanda

Le truffe dei consulenti, viste dal fee only

Consulenza e trasparenza costi: per ora è un mezzo flop

Consulenza, l’esercito dei potenziali clienti esclusi

Rendiconti Mifid 2, è il turno di IWBank

Credem: Euromobiliare Advisory Sim rinnova gli investimenti

Allianz Bank FA, quando Mifid 2 fa rima con crescita

Consulenza d’estate, manuale di sopravvivenza

IWBank, give me five

I giovani hanno fame di consulenza

La consulenza è un gioco di squadra

Nuovi Pir, Doris boccia il governo

Mediolanum svela l’antidoto contro il male del fai-da-te

Consulenza noir: Nicaragua, i reali sauditi, il figlio di Gelli e un radiato

Mediolanum, il cliente in maglia rosa

Consulenza: il futuro delle Scf

Reti Champions League, collegamenti impossibili

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Ti può anche interessare

Usa, occhio ai nuovi subprime

In America si sta gonfiando un mercato del credito ad alto rischio che rianima antichi fantasmi. Nel ...

Moody’s condanna un’Italia troppo vecchia

L’Italia che invecchia è un problema per le finanze pubbliche. A dirlo è Moody’s, che ...

Brexit, ora tutto è in mano alla Corte Suprema

Un nuovo capitolo si aggiunge alla saga di nome Brexit. Oggi la battaglia legale tra il premier Bori ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X