Sos iscrizione all’albo, Nafop in prima linea

A
A
A

L’associazione ha concluso un accordo con GimLegal, società specializzata nella consulenza legale e regolamentare nei settori dei financial services, del real estate e capital markets

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti7 giugno 2018 | 11:24

Si scaldano i motori delle principali associazioni nostrane in vista del prossimo (si spera imminente) avvio delle procedure di iscrizione alle nuove sezioni dell’Albo unico dei consulenti Finanziari. A tal proposito Nafop, storica istituzione del mondo fee only, ha annunciato di avere messo in atto una serie di iniziative a favore dei propri associati.

“Abbiamo rivisto tutti i contratti che consulenti indipendenti e Scf sottoscrivono con i propri clienti privati, con le aziende e gli istituzionali” afferma il presidente Nafop, Cesare Armellini (nella foto) “e abbiamo migliorato ulteriormente il test di profilatura in una logica Mifid2 compliant. Ora ci dedicheremo all’assistenza dei nostri iscritti per supportarli nell’iscrizione all’Albo”.

Il tutto partirà per legge il 1° dicembre 2018 e consentirà il riconoscimento istituzione della consulenza indipendente, elemento di evidente beneficio nei confronti dei risparmiatori nostrani, dato l’ormai celeberrimo blocco normativo di oltre 10 anni. Come è noto, il nuovo albo sarà formato da tre sezioni: consulenti abilitati all’offerta fuori sede, consulenti autonomi Indipendenti e SCF fee only (società).

A breve dovrebbero partire le iscrizioni di professionisti/scf fee only storici e in previsione di ciò Nafop proprio in questi giorni ha concluso un accordo con GimLegal, società specializzata nella consulenza legale e regolamentare nei settori dei financial services, del real estate e capital markets.

”Abbiamo deciso di avvalerci di un team di avvocati d’affari e dottori commercialisti con competenze tecniche acquisite in studi legali internazionali ed autorità di vigilanza per assicurare ai nostri associati un servizio di supporto di elevato standing” continua Armellini “che li accompagni nelle procedure di iscrizione al nuovo Albo in modo efficace e strutturato, senza perdite di tempo. In un momento di forte crescita della domanda di consulenza indipendente, è necessario dedicare tempo prezioso ai clienti e all’aumento delle proprie competenze, meglio quindi farsi seguire da avvocati dedicati e esperti in materia per ottimizzare tempi e risorse”.

La definizione di modelli e policy che fanno parte della documentazione da presentare all’organismo Ocf verrà definita insieme al consiglio direttivo Nafop e permetterà a consulenti e scf di disporre di tutta la documentazione necessaria in tempi brevi, grazie all’accordo esclusivo concluso con GimLegal.

“Abbiamo accettato con entusiasmo questo incarico” afferma orgoglioso Luigi Rizzi, managing partner di GimLegal “e siamo già al lavoro per consentire a Nafop di canalizzare in un unico interlocutore professionale i rapporti con OCF a prescindere dalla complessità della pratica. Oltre al controllo dei documenti e alla gestione dei flussi verso OCF, abbiamo concordato anche servizi di consulenza specifica che rientrano nelle varie casistiche individuate da Nafop, ma anche per situazioni individuali e particolari”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Esame Albo, occhio alle scadenze per Milano

Albo, 110 (indipendenti) e lode

Albo Unico, Four Partners tra i primi iscritti

Ma ‘ndo vai se l’iscrizione all’Albo non ce l’hai

L’alba del Nuovo Albo

Albo consulenti, Ocf comunica la deadline per chi vuole uscirne

Ocf e indipendenti: solo 80 nominativi hanno fatto richiesta

Autonomi e scf, il rebus dei “ritardatari”

Albo Compro Oro dopo l’estate

Nuovo Albo per autonomi e scf: i tempi, le fasi e le attività

Preiscrizione autonomi e scf, il punto della situazione

Consulenti, il (finto) limbo normativo in attesa dell’Albo

Esame per l’albo dei cf, pochi giorni per l’iscrizione

Il consulente plurimandatario ora è realtà

Esame Albo, occhio alla scadenza romana

Albo e attività dei consulenti finanziari, se ne parla con Ascosim

Consulenti finanziari, i nuovi obblighi nei confronti di Ocf

Iscrizioni e cancellazioni dall’albo, così le comunicherà Ocf

Consulenti, radiato un ex Consultinvest e Banca Generali

Consob, radiazione nel milanese

Esame per l’Albo unico dei cf, ecco date e scadenze per il 2018

Consulente indagato, arriva la sospensione cautelare

ITForum Milano al via: si parla di Mifid 2, Albo e commercialisti

Scolari (Ascosim): “Ora al lavoro sulla rappresentanza in Ocf”

Albo cf, arriva l’emendamento-sveglia per la Consob

Consulenti, a Verona si chiude il Fee Only Summit

Documenti falsi, sospeso un cf ex di Sanpaolo Invest

Albo consulenti finanziari, tutte le prossime scadenze

Mifid 2, i 5 punti chiave del nuovo regolamento consulenti

Consulenti, la scadenza per iscriversi all’esame

Albo e Mifid 2: scenari, remunerazione e trend operativi

Autonomi, la rabbia del sindacato: l’Albo dei consulenti è ancora al palo

Albo unico, anche Ascosim invoca una via d’uscita all’empasse

Ti può anche interessare

Fisco, salta lo sconto sulle cartelle

Braccio di ferro fiscale tra Lega e tecnici ...

Casa, rischio stangata nei prossimi anni

Secondo l'agenzia delle Entrate, il valore catastale delle abitazione è la metà rispetto a quello ...

Investire con la bassa inflazione e la disruption

Bassa crescita, bassa inflazione e disruption. Ecco i tre fattori che definiscono lo scenario in cui ...