Rovelli (BlackRock): “Prepararsi a un cambio di regime”

A
A
A

Per il chief investment strategist di BlackRock Italia i portafogli devono essere preparati per una pluralità di scenari e privilegiare la qualità.

Chiara Merico di Chiara Merico11 luglio 2018 | 14:50

CAMBIO DI REGIME – Sui mercati “dobbiamo prepararci a un cambio di regime, rendendo i nostri portafogli più robusti”. Parola di Bruno Rovelli, chief investment strategist di BlackRock Italia, che oggi ha incontrato la stampa finanziaria a Milano. La situazione presenta il potenziale per alcune modeste revisioni al rialzo delle stime di crescita, ma aumenta l’incertezza a livello macro. Inoltre, l’aumento dei tassi e il rafforzamento del dollaro contribuiscono a inasprire le condizioni finanziarie. In questo contesto, i portafogli devono essere preparati per una pluralità di scenari e privilegiare la qualità. “La crescita economica c’è, è ai livelli più alti dal 2015, ma non sta più accelerando”, ha spiegato Rovelli, secondo cui “l’incertezza sullo scenario economico è in aumento. Stiamo buttando granelli di sabbia nel meccanismo dell’economia globale”.

RISCHI DAI POPULISMI – Il chief investment strategist di BlackRock Italia ha poi toccato i temi più importanti dell’attualità. A proposito del futuro dell’euro, Rovelli ha commentato: “L’architettura dell’eurozona è chiaramente incompleta, l’Europa procede per compromessi e i compromessi sono difficili, quindi esistono dei rischi: bisogna fare attenzione ai danni autoinflitti. La situazione è fluida”. Per l’analista “i diversi populismi europei tirano in direzioni diverse. A parte gli immigrati, che nessuno vuole, i movimenti populisti del Nord Europa chiedono cose differenti rispetto a quelli dell’Europa meridionale. E il fatto che i politici non cerchino il compromesso rende gli incidenti più probabili”. Inoltre, ha spiegato Rovelli, “le politiche monetarie cambieranno a livello globale. La Fed ha già iniziato, per quanto riteniamo che il ritmo degli aumenti tenuto negli ultimi mesi sia insostenibile. Per questo crediamo che i tassi negli Usa continueranno a salire, ma a un ritmo più moderato. La Bce, invece, sta ormai facendo fatica a proseguire nel programma di Quantitative easing”. E’ probabile un aumento dei tassi d’interesse di riferimento anche in Europa? Rovelli ha risposto così: “Dovremmo avere sorprese molto positive sul fronte economico per prospettare un rialzo dei tassi sotto la presidenza Draghi. Invece non sarebbe inusuale un rialzo poco prima della sua uscita di scena, quindi comunque non prima dell’estate 2019”.

CAUTELA SUI BOND – Rovelli ha quindi illustrato le preferenze del BlackRock Investment Institute per le singole asset class. Sul fronte dell’azionario, la view è positiva per le azioni globali, con una preferenza per il settore tecnologico e finanziario e per momentum e quality. Positiva anche la view sulle azioni Usa, supportata dalla politica fiscale e dalla forte crescita degli utili, e sugli Emergenti – soprattutto Asia e India – che beneficiano di ripresa economica, riforme strutturali e miglioramento dei fondamentali aziendali. Tuttavia, le tensioni commerciali, l’apprezzamento del dollaro e la situazione politica rappresentano fattori d rischio. La view è negativa sull’Europa, dove la crescita debole degli utili, il rallentamento della crescita economica e i rischi politici – qui il riferimento è stato in particolare all’Italia – rappresentano elementi di incertezza. Neutrale la view sul Giappone, dove la prevalenza dei fattori value nel mercato e la forza dello yen sono potenziali fattori di rischio, mentre il miglioramento della corporate governance e gli utili stabili sono fattori positivi. Per quanto riguarda il reddito fisso, la view di BlackRock è neutrale sul credito Usa, con preferenza per i bond Investment grade e le scadenze brevi, e sul debito emergente, con preferenza per il credito IG in Asia. La società è cauta sulle obbligazioni governative, sia negli Usa che in Europa, e sul credito europeo. Infine, per quanto riguarda le materie prime BlackRock vede il prezzo del petrolio sostenuto, sulla parte alta del range atteso, dai rischi geopolitici e dalla riduzione delle scorte. Sul dollaro Usa la view è neutrale: il recente rafforzamento del biglietto verde secondo BlackRock è verosimilmente temporaneo, anche se l’alta incertezza a livello globale e l’allargamento del differenziale dei tassi potrebbero fornire supporto. “Non siamo più positivi su tutto, ma più articolati”, ha commentato Rovelli.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Europa, Etf come se piovesse

Borse, BlackRock aspetta il rally

BlackRock, utile in calo

BlackRock, cordata per avere Carige

BlackRock va alla conquista della Cina

Carige, investitori misteriosi dietro a BlackRock

BlackRock, giro di poltrone ai piani alti

BlackRock, grandi novità in Italia

Azimut: è BlackRock il primo azionista

Blackrock, accelerata per Carige

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Etf, BlackRock: sei nuovi fondi sostenibili

BlackRock, retromarch sulla piazza italiana

BlackRock sedotta dal Dragone: le ragioni per investire in azioni cinesi

Ballabio lascia iShares

Il big di BlackRock loda Intesa Sanpaolo

Azimut: il 5% (quasi) è di BlackRock

Intesa, il feeling Messina-BlackRock

BlackRock, utile in picchiata nell’ultimo trimestre 2018

Investitori istituzionali, fuggi fuggi dal rischio

BlackRock si prepara a tagliare 500 posti di lavoro

iShares, nel 2018 è ancora Regina degli Etf

BlackRock, valzer di poltrone

Un altro anno da record per Vanguard

BlackRock: tanti profitti, ma quanti riscatti

Eurizon, porte chiuse a BlackRock

Bellingeri lascia iShares per Credit Suisse

Sperandeo (BlackRock) : “La corsa degli Etf sostenibili è appena cominciata”

Fisco, in Germania trema BlackRock

Cambio al vertice di Vanguard

BlackRock fa il pieno di sostenibilità

BlackRock, il male oscuro del gigante

BlackRock, maxi riscatti nonostante la trimestrale

Ti può anche interessare

Auto, in Europa calano ancora le immatricolazioni. Indice settoriale al test di un importante livello tecnico

L'indice Euro Stoxx Automobiles & Parts, benchmark di riferimento per i titoli azionari del sett ...

Viaggio nel futuro con Credit Suisse AM

Circa 500 partecipanti alla Triennale di Milano per un evento organizzato dalla casa di gestione ...

I big tech del mondo schivano 71 miliardi di tasse

Risparmi sulle imposte giganteschi, per un totale di oltre 71 miliardi di euro. Sono quelli che i gi ...