Consulenti: agenzia, ma quanto mi costi

A
A
A
di Luca Spoldi 17 Agosto 2018 | 10:50
Ecco gli esborsi spesso salati per affittare uno spazio in tre grandi città

Quanto costa un’agenzia da consulente finanziario a Milano, a Roma o a Napoli? Secondo i dati di Regus, multinazionale belga che offre spazi di lavoro flessibili forte di una rete di oltre 2.300 business center in 106 paesi in tutto il mondo, i prezzi per persona al giorno variano da un minimo di circa 7-9 euro se non avete problemi ad avere una sede in periferia a Milano, per salire a 10-14 euro circa in zona Bicocca, fino a oscillare tra gli 11 e i 15 per aree centrali come Brera, Cadorna, Velasca, Loreto o Stazione Centrale. Ma se volete un ufficio in Via Monte di Pietà o in Via Dante potreste dover pagare rispettivamente fino a 19,5 o 21,5 euro per persona al giorno. Facendo due calcoli significa che se siete una decina di consulenti finanziari, la spesa potrebbe variare da 70 a 215 euro al giorno e visto che i contratti sono su base 24 mesi significa che non spenderete meno di 25mila euro l’anno, ma potreste arrivare a spendere anche 77.500 euro l’anno di affitto.

Prezzi alti a Piazza del Popolo
Un prezzo che comprende la possibilità di accesso 24 ore al giorno, la presenza di rete WiFi ad alta velocità, sale riunioni climatizzate, telefoni, utenze e personale in reception. A Roma i prezzi vanno a seconda della zona da un minimo di 9-13 euro al giorno per persona all’Eur, per salire tra i 10 e i 14 euro in zona Ostiense o Barberini, toccando punte di 15-20 euro nelle vicinanze di Piazza del Popolo. In questo caso la variabilità dei prezzi è dunque inferiore e un’agenzia di 10 consulenti si troverebbe a pagare tra 90 e 200 euro al giorno, ossia circa 32.500- 72.000 euro l’anno.

Via Brin economica
Infine a Napoli i prezzi oscillano tra un minimo di 7 euro di Via Brin (vicino all’omonimo parcheggio multipiano), per salire a un massimo di oltre 11 euro nelle adiacenze di Piazza Municipio. In questo caso significa che un’agenzia di una decina di consulenti verrebbe a pagare tra 25mila e poco più di 40mila euro l’anno. Dato che fino a un anno fa l’affitto medio di un ufficio per 8-10 persone era di circa 25.500 euro l’anno, cui occorreva aggiungere circa 6mila euro di costi di avvio per l’arredo, il personale alla reception, i costi per l’installazione e manutenzione delle reti Wi-Fi e telefoniche, utilizzare formule di coworking e di affitto temporaneo di spazi di lavoro potrebbe convenire ai professionisti, soprattutto indipendenti (che non possono contare su una mandante per ripartire i costi), ma solo dopo un’attenta valutazione delle alternative a disposizione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, le unit linked della discordia

Copernico Sim, la consulenza evoluta

Oggi su Bluerating News: Consulenti e reti, dieci anni per battere le banche

NEWSLETTER
Iscriviti
X