Con eToro i bitcoin scendono in campo in Inghilterra

A
A
A

La piattaforma di social trading e investimento ha siglato una serie di accordi di sponsorizzazione con sette club della Premier (Brighton & Hove Albion, Cardiff City, Crystal Palace, Fulham, Southampton, Tottenham Hotspurs e Leicester City).

Chiara Merico di Chiara Merico22 agosto 2018 | 09:22

LO SBARCO – Il bitcoin punta al calcio che conta sbarcando in Premier League, il campionato più ricco del mondo con un giro d’affari stimato di 5,3 miliardi di euro (secondo le stime di Deloitte) e che ha già firmato accordi con i broadcaster televisivi (Sky) e telefonici (BT) per i diritti sportivi del prossimo triennio per la cifra record di 6,5 miliardi, con le squadre del massimo campionato che hanno speso qualcosa come 1,4 miliardi di sterline in questo calciomercato estivo. Come riferisce MF, eToro, la piattaforma di social trading e investimento fondata nel 2006 e che conta oltre dieci milioni di utenti, ha siglato una serie di accordi di sponsorizzazione con sette club della Premier (Brighton & Hove Albion, Cardiff City, Crystal Palace, Fulham, Southampton,Tottenham Hotspurs del bomber della Nazionale inglese Harry Kane e il Leicester City che nella stagione 2015-2016, allenato da Claudio Ranieri, vinse il campionato) che prevederanno un pagamento in bitcoin. “Siamo entusiasti di essere partner di tanti club della Premier League in quello che crediamo essere il primo caso al mondo in cui una squadra di calcio professionista si ritrova a firmare un accordo di sponsorizzazione pagato tramite criptovalute, in questo caso bitcoin. Il fatto che siano stati firmati contratti con sette club dimostra come il campionato di calcio professionistico leader nel mondo abbia la volontà di accogliere l’innovazione”, ha dichiarato Iqbal V. Gandham, il managing director per il mercato Uk di eToro.

LA BLOCKCHAIN E IL CALCIO – L’intesa siglata ieri rappresenta un primo passo per avvicinare il mondo e il business del calcio all’utilizzo delle opportunità fornite dalla tecnologia blockchain. “eToro esplorerà le possibilità di applicazione della tecnologia blockchain, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza calcistica a tutto tondo”, specifica ancora la nota della società che nel frattempo ha firmato accordi di sponsorizzazione con altri club quali Bournemouth, Huddersfield Town e Newcastle United, seppure questi non includano l’elemento bitcoin. “L’annuncio di oggi rappresenta il primo passo di quello che sarà un lungo cammino volto a far abbracciare completamente la tecnologia blockchain al mondo del calcio. Blockchain porta trasparenza, il che significa che può migliorare l’esperienza per tutti coloro che amano il bel gioco. Che tu sia un tifoso vittima del bagarinaggio o un club che sta negoziando un trasferimento, siamo convinti che la tecnologia blockchain rivoluzionerà il mondo del calcio”, ha aggiunto il manager della piattaforma di social trading. “Noi del Palace siamo orgogliosi di essere all’avanguardia nel portare nuove tecnologie e nuove idee nel calcio. Siamo entusiasti di accogliere eToro come partner in grado di aiutarci a comprendere meglio il vero potenziale offerto dalla tecnologia blockchain”, ha commentato il presidente del Crystal Palace, Steve Parish.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Oro-Bitcoin, la strana coppia

Criptovalute, l’ombra della criminalità

Gli hedge fund scommettono contro i bitcoin

Il bitcoin torna a mostrare i muscoli

Il bitcoin? Roba da ciarlatani, parola di Buffet

Bitcoin? È un Ponzi 4.0

Il bitcoin dopo il disastro rialza la testa

Bitcoin, adesso è crisi nera

Il crollo verticale del bitcoin, -30% in una settimana

Il Bitcoin torna sopra i 7mila dollari

No della Sec a nove Etf sul bitcoin

I Paperoni dei bitcoin

Il libretto in Bitcoin rende fino al 16%

Blockchain e consumi alle stelle

Bitcoin, arrivano le criptotasse

Lusso al polso e pagamento in Bitcoin

Primi al traguardo con i Bitcoin

La blockchain oltre il bitcoin, rivivi il webinar

La vigilanza ha fallito

Escort e porno, le nuove frontiere dei Bitcoin

Banche, la rivoluzione della tecnologia Blockchain

Dossier fiscale Bitcoin – La questione del riciclaggio

Investimenti, le criptovalute tra minaccia e opportunità

Bitcoin, quante insidie nella moneta virtuale

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini dell’IVA

Dossier fiscale Bitcoin – I riferimenti del regime fiscale

Dossier fiscale Bitcoin – Introduzione

Il Bitcoin subordinato

Consob, occhio al “Bitcoin code”

Bitcoin nel mirino in Francia

Bitcoin e fondi, questo matrimonio non s’ha da fare

Miliardari coi Bitcoin, storia dei fratelli Winklevoss

Ti può anche interessare

WisdomTree, il fixed income in Europa ha un nuovo leader

Lidia Treiber è la nuova Responsabile della ricerca fixed income in Europa ...

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...

Pil italiano, cala la spada dell’Ue

Le parole del commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, aprono a una revisione al ribasso ...