Il “buy” del consulente – 25/09/18, da Banca Sistema a Telecom Italia

A
A
A
Avatar di Redazione 25 Settembre 2018 | 11:21
I consigli giusti in diretta da Piazza Affari

Per gli analisti di Banca Akros valgono un buy Cairo Communication con target price di 5 euro in scia ai dati sulla raccolta pubblicitaria, cresciuta del 13% su base annua a settembre, Leonardo con prezzo obiettivo di 13,25 euro (l’U.S. Air Force ha scelto l’elicottero MH-139, basato sull’AW139 di Leonardo), Pininfarina con fair value di 3,30 euro (la Cassazioneha rigettato il ricorso della Agenzia delle Entrate e conferma il comportamento della società in materia di Iva) e Telecom Italia con target di 1 euro (secondo indiscrezioni stampa fonti vicine a Elliottconsidererebbero positivo che si cominci a parlare di cessioni nel settore infrastrutture). Giudizio accumulateinoltre per Fiat Chrysler Automobiles con obiettivo di20,50 euro (Moody’s ha migliorato l’outlook a positivo).

Ancora, Banca Imi assegna un buy a Banca Sistemacon fair value di 3 euro (inizio copertura titolo), Enel con target price di 5,50 euro (nonostante il possibile ritardo dell’asta per Eletrobras), Guala Closures con fair valuedi 12,30 euro (emesso un bond da 450 mln di euro), Isagro con prezzo obiettivo di 2,10 euro, abbassato però dai precedenti 2,60 euro in scia alla semestrale, La Doria con fair value di 15 euro, abbassato tuttavia dai precedenti 17,60 euro dopo la semestrale e Telecom Italia con target di 1,05 euro. Giudizio add inoltre per Generali con obiettivo di 16,80 euro (i soci Caltagirone e Del Vecchio hanno chiesto più spinta propulsiva nel nuovo piano industriale in cantiere, con il ricorso eventualmente anche a un aumento di capitale per presidiare i mercati europei e rafforzare la quota di mercato) e Leonardo con fair value di 12,10 euro.

Proseguendo, Mediobanca assegna un outperform ad Autogrill con target price di 12,90 euro (il 27 settembre il gruppo darà alcuni risultati dei primi otto mesi dell’anno), Cairo Communication con target di 4,45 euroDanielicon prezzo obiettivo di 25,40 euro in vista dei risultati dell’esercizio 2017/2018 in calendario oggi, Fiat Chrysler Automobiles con obiettivo di 20,10 euroLeonardo con prezzo obiettivo di 14 euroMondadori con fair valuedi 2,02 euroTelecom Italia con fair value di 1,08 euro e Triboo con prezzo obiettivo di 2,70 euro in scia al miglioramento delle stime per l’advertising in Italia da parte di Zenith.

Infine, Equita giudica buy Enel con target price di 6 euroFila con prezzo obiettivo di 22 euro (l’ordinanza del Tribunale di Milano del 13 settembre ha dato ragione al fondo Blue Skye nella contesa in corso tra i soci di Pencil, la holding che controlla il 60% del capitale votante di Fila), Ovs con fair value di 6 euro in scia alla semestrale e Telecom Italia con fair value di 0,85 euro.

A cura di FinanzaOperativa.com

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Come trasformare un bancario in un consulente

Consulenti, i consigli di Carmignac per il portafoglio 2020

Se il consulente diventa una serie tv

Consulenti e bancari: fate attenzione a cambiare società

Consulente, 6 trend che sconvolgeranno il tuo portafoglio

Allianz Bank FA, gestito e unit linked fanno bella la raccolta

Consulente, un bravo surfista che lavora in team

Consulente, quando il portafoglio ha l’immunità

Consulente, ecco cosa fare vedere al cliente che ha paura della recessione

Consulente, ecco come diventare un perfetto professionista digitale

Consulente: stay hungry, stay foolish

Consulente, ti spiego perché la stabilità è destabilizzante

Il grande sacrificio del consulente

Banca Mediolanum: l’uomo di frontiera che cavalca l’innovability

Cofip, ecco il congresso nazionale consulenza finanziaria professionale

Consulente: se il cliente non ti vuole, io so il perchè

Il consulente incompetente

Consulente in crisi con l’obbligazionario: la soluzione c’è

Consulente: 5 chiavi per gestire i “no” del cliente

Oggi su BLUERATING NEWS: raccolta pir, Azimut in ascesa

BFC Education – BlueAdvisor: La pianificazione finanziaria per gli investitori

Il “buy” del consulente – 08/10/18, da Anima Holding a Wiit

Il “buy” del consulente – 05/10/18, da BasicNet a Telecom Italia

Il “buy” del consulente – 28/09/18, da Autogrill a Tecnoinvestimenti

Il “buy” del consulente – 24/09/18, da Banca Ifis a Notorious Pictures

Il “buy” del consulente – 6/09/18, da A2a a Telecom Italia

Il “buy” del consulente – 5/09/18, da Elica a Unicredit

Il portafoglio per il consulente in vacanza

Consulente: non pensare al gessato, scegli di essere umano

Irregolarità con i clienti, radiato ex Fineco

ConsulenTia18/Lenti (IW Bank PI): “Consulenti, non svendetevi”

Consulente formato, mezzo salvato…parola di Mifid 2

Ti può anche interessare

Governo, una bomba chiamata debito

Una bomba ad orologeria con le ore contate quella del debito pubblico innescata dalla crisi di gover ...

Il mega bazooka delle banche centrali

Un dubbio shakespeariano attanaglia i banchieri centrali: proseguire il “new normal”  ...

Criptovalute, ennesimo crollo

Brusco calo per le criptovalute. Sui mercati asiatici hanno improvvisamente iniziato una caduta che ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X