Federici torna in pista con Ubs

A
A
A

E’ lui il nuovo responsabile di UBS Wealth Management in Italia

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti25 settembre 2018 | 14:46

Ritorna in auge il nome di Paolo Federici. L’ex country head per l’Italia, è giàresponsabile Southern Europe e Latin America per Fidelity Worldwide Investment, è stato nominato come nuovo responsabile del business di Wealth Management in Italia di Ubs.

Paolo Federici, in UBS dalla scorsa primavera, mantiene l’incarico di Head of Wealth, coordinando il network di filiali e consulenti dedicati alla clientela.

Ferruccio Ferri, Head of Global Segments con responsabilità della supervisione sui segmenti globali del Gruppo e AD di UBS Fiduciaria e Alberto Martini, Head of Growth con responsabilità dello sviluppo del business in Italia riporteranno entrambi a Paolo Federici.

Federici, che succede a Fabio Innocenzi, nominato Amministratore Delegato di Banca Carige, nel suo nuovo ruolo risponderà a Christine Novakovic, Head Ubs Wealth Management Emea e siederà nel Ubs WM Emea Management Committee.

Paolo Federici, 48 anni, ha un lungo trascorso in Fidelity dove, in 12 anni di collabrazione, ha ricoperto una molteplicità di incarichi internazionali e sul territorio italiano. In precedenza è stato responsabile dello sviluppo commerciale del wealth management di Sanpaolo Imi e co-direttore generale di Epta Consors in seno al Gruppo San Paolo IMI.

“L’Italia è un pilastro della nostra strategia di crescita in Europa e sono contenta che Paolo Federici, un professionista che vanta una profonda esperienza a livello europeo nel settore del wealth management e dell’asset management e un’indiscussa leadership personale, ne assuma la guida. Desidero ringraziare sentitamente Fabio Innocenzi per averci accompagnato in questa trasformazione e per aver contribuito, nei 7 anni trascorsi in Ubs, alla forte crescita delle nostre attività nel paese. Siamo già al primo posto in Italia nel Wealth Management tra le realtà internazionali e sono certa che il modello innovativo votato alla crescita che abbiamo implementato in Italia ci porterà ad incrementare ulteriormente la nostra quota di mercato. ” ha dichiarato Christine Novakovic, Head Ubs Wealth Management Emea.

Ubs è uno dei principali operatori in Italia nella gestione di grandi patrimoni e mette a disposizione delle clientela high net worth e ultra high net worth una gamma estesa servizi di consulenza e soluzioni finanziarie a servizio del patrimonio e dell’impresa. La succursale italiana di Ubs Europe SE conta su un network di 12 filiali nel nostro paese, dove è presente anche Ubs Fiduciaria S.p.A.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, i servizi giusti per il lungo termine

Fidelity, il fondo FF Sustainable Water & Waste sfonda il tetto del miliardo

Fidelity International, il roadshow riparte a settembre

Fidelity International, nuova nomina ai piani alti

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Fidelity International

Dalle Alpi alla Sicilia con Fidelity: da domani il roadshow per i consulenti

Fidelity, Ellis guida la rivoluzione nell’obbligazionario

Anche Fidelity sedotta dai bitcoin

Fidelity, obiettivo portafoglio perfetto

Asset management, guerra dei prezzi tra i gestori

Roadshow autunnale per Fidelity

Fidelity pensa già al dopo Draghi

Fidelity e la forza del Dragone

Fidelity fa il pieno di sostenibilità

Fidelity International rafforza il team italiano con Corvi

Fondi, con Fidelity la commissione è variabile

Bisogna partire dai fondamentali

Fidelity, you pay…less

Fidelity Investments, profitti a gonfie vele nel 2017

Fondi, rivoluzione Fidelity

ConsulenTia18/Iannelli (Fidelity): “Attenzione alla duration”

Fidelity, ecco il nuovo Responsabile Globale Prodotti

Fidelity rafforza il team Esg con Gibb

Fidelity Winter Roadshow, è tempo di debutto

Fidelity Winter Roadshow, gli appuntamenti per il nuovo anno

Fidelity: bond, nel 2018 l’obiettivo è contenere il rischio

Fidelity gestirà il NEF Ethical Total Return Bond Fund

Non bisogna sottovalutare le obbligazioni indicizzate all’inflazione. Ecco perché

Classifiche Bluerating: Fidelity in testa tra i fondi azionari Paesi Nordici

Fidelity lancia un fondo sulle strategie Esg

Fidelity punta sugli Etf smart beta

Classifiche Bluerating: Fidelity in testa tra i fondi azionari Paesi Nordici

Fidelity: il FF Italy Fund diventa Pir compliant

Ti può anche interessare

Boom dei Green Bond sul mercato

Un report di Skandinavska Snkilda Banken prevede che nel 2019 le emissioni potrebbero sfondare quota ...

InfoCamere, un 2018 in crescita

Via   libera   dall’Assemblea   degli   azionisti   di   InfoCamere   al bilanci ...

Investire con la bassa inflazione e la disruption

Bassa crescita, bassa inflazione e disruption. Ecco i tre fattori che definiscono lo scenario in cui ...