Il “buy” del consulente – 04/10/18, da BasicNet a Telecom Italia

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 4 Ottobre 2018 | 14:32
I consigli giusti in diretta da Piazza Affari

Per gli analisti di Equita vale un buy Telecom Italia contarget price di 0,70 euro, ridotto però dai precedenti 0,85 euro dopo la chiusura della gara per il 5G a un prezzo ben superiore alle attese.

Banca Akros assegna un buy a BasicNet con prezzo obiettivo di 5,50 euro, alzato dai precedenti 4,40 euro dopo la pubblicazione della semestrale e dell’outlook per i prossimi mesi, a Falck Renewables con target di 2,25 euro in scia al closing dell’acquisizione di Energy TeamGamenet con fair value di 15 euro dopo l’ok dell’antitrust all’acquisizione di Goldbet e Telecom Italiacon obiettivo di 0,90 euro, ridotto però dai precedenti 1 euro. Giudizio accumulate inoltre per Fca con fair valuedi 20,50 euro in scia all’incremento delle vendite a settembre negli Usa (+15%) e in Brasile (+6%) e Prysmian con target price di 27,40 euro (nuovo contrtto da 125 mln di euro in Grecia).

Proseguendo, Banca Imi valuta buy Banca Ifis con prezzo obiettivo di 33,90 euro nonostante il peggiormento della guidance, Fca con fair value di18,60 euroFincantieri con obiettivo di 1,54 euro in vista di un’asta per un appalto in Romania da 1,6 mld di euro, Pirelli & C. con target price di 8,60 euro (oggi la scadenza dei lock up) e Triboo con fair value di 3 euro, tagliato dai precedenti 3,70 euro dopo la semestrale. Giudizio add inoltre per Interpump con fair value di 33,40 euro dopo un roadshow a Milano.

A cura di FinanzaOperativa.com

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X