Il “buy” del consulente – 22/10/18, da Digitouch a StM

A
A
A

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari

Avatar di Redazione22 ottobre 2018 | 12:45

Per gli analisti di Equita valgono un buy Interpump contarget price di 33 euro dopo che Volvo ha alzato le stime per le vendite dei camion pesanti per il 2018, un mercato che per il gruppo italiano pesa per 15/20% dei ricavi, OpenjobMetis con prezzo obiettivo di 13,50 euro (possibile che le agenzie per il lavoro operino nel prossimo futuro a fianco dei centri per l’impiego) e Pirelli & C. con fair value di 8,50 euro in scia alla conferma guidance.

Banca Akros giudica buy Digitouch con target di 2,30 euro in scia all’acquisizione del 51% di Purple OceanGedi Gruppo Editoriale con obiettivo di 0,50 euro in vista dei risultati dei primi nove mesi del 2018 che saranno diffusi oggi, Saipem con fair value di 6,40 euro (ottenuto un contratto in consorzio con Petrofac e Samsumg in Thailandia dal valore approsimativo di 4 mld di dollari) ed StM con target di 23 euro in vista della trimestrale in calendario il 24 ottobre. Valutazione poi accumulate per Fca con obiettivo di 20,50 euro dopo l’annuncio della vendita di Magneti Marelli a Calsonic Kansei per 6,2 mld di euro, Luxottica con obiettivo di 59 euro in vista dei risultati trimestrali che saranno diffusi oggi e Sogefi con fair value di 3,75 euro (oggi la trimestrale).

Proseguendo, Banca Imi assegna un buy a Pirelli & C.con obiettivo di 8,60 euroLcm assegna Buy a Giglio Group, con target a 6,7 euro.

Ancora, Mediobanca giudica outperform Buzzi Unicem con target di 24,20 euro in vista della trimestrale che sarà diffusa il prossimo 7 novembre, Eni con fair value di 21 euro, anche in questo caso in vista della pubblicazione venerdì 26 otobre dei risultati del terzo quarter, Fincantieri con prezzo obiettivo di 1,80 euro in scia ai nuovi ordinativi da parte di MscMediaset con target price di 3,70 euro (Fininvest, second quanto dichiarato dal presidente Confalonieri, non avrebbe intenzione di vendere il gruppo), Pirelli & C con fair value di 7,80 euro e Telecom Italia con obiettivo di 1,08 euro (Bollorè ha dichiarato di volere maggiore rappresentanza all’interno del consiglio di amministrazione e di essere contrario alla vendita della rete).

A cura di FinanzaOperativa.com


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Polizze vita, tra i consulenti vanno a ruba

Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mediolanum, la raccolta scala la marcia

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Consulenti, maggio caldo per la vigilanza

Consulenti, Efpa meeting in rampa di lancio

Consulenti, maggio fa il pieno di fee only

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Consulenti, ecco come banche e reti fanno pressioni commerciali

Azimut, faro su Londra

I sindacati contro Poste Italiane: troppe pressioni commerciali ai consulenti

Consulente, se nasci quadrato puoi morire tondo

Consulenti rassegnatevi: conta solo il portafoglio

Consulenti, i segreti di un giovane talento Widiba

Credem: banca e rete, sinergie vincenti

Consulenti, Widiba finalmente in utile

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Fed, sui tassi porta in faccia a Trump

Consulenti: diversificare con le polizze, vi insegno come

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Widiba alla bolognese

Reti Champions League, collegamenti impossibili

La consulenza a doppio malto

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Consulenti, una nuova alternativa per chi vuole uscire dalle reti

Consulenti: come e perchè far fare un check-up patrimoniale

Mediolanum, Doris come Capitan America

Azimut, vincenti perché indipendenti

Consulenti: se tu recluti, io ti pago

Bufi: è un’Anasf pragmatica

Credem, il nuovo volto della formazione

Mediolanum, il rendiconto ai raggi x

Ti può anche interessare

BFC, per gli analisti è da comprare

Blue Financial Communication, società quotata all’AIM ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, ...

Pensioni, arriva la stangata sopra i 100mila euro

Da giugno scattano le sforbiciate alle pensioni superiori a 100mila euro lordi l’anno. E’ ...

Gestori in vetrina – Aviva Investors

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Paolo Sarn ...