Gam, rivoluzione al vertice

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 6 Novembre 2018 | 09:09
Si dimette il ceo Alexander Friedman, sostituito ad interim dal membro del board David Jacob

Cambio al vertice della casa di asset management svizzera Gam. Oggi si dimetterà il ceo Alexander Friedman e verrà sostituito ad interim da David Jacob, membro del board della società. Gam provvederà comunque alla ricerca di un nuovo chief executive officer. Lo ha reso noto questa mattina un comunicato della società in cui è scritto che Friedman e il consiglio di amministrazione hanno concordato che  “la prossima fase dell’evoluzione della società sarebbe stata meglio servita da una nuova leadership”.

Jacob ha una lunga esperienza nel settore del risparmio gestito internazionale e ha lavorato in Ubs Global Asset Management, Merrill Lynch Investment Managers, JPMorgan Asset Management e in Henderson Global Investors.

Hugh Scott-Barrett, presidente di Gam Holding AG, ha dichiarato: “Il gruppo sta affrontando alcune decisioni importanti. Alex e il Board of Directors hanno concordato congiuntamente che una nuova leadership ci consentirà di assumere le azioni necessarie per supportare la redditività e guidare la strategia del gruppo. David Jacob è la persona ideale per guidare la società, sia per la sua comprensione approfondita del gruppo, sia per il suo track record di successo nelle attività di asset management”.

Gam è da mesi al centro delle cronache dopo che il vertici hanno deciso la sospensione di uno dei suoi gestori di punta, Tim Haywood, per il mancato rispetto delle procedure di controllo del rischio (si veda qui la notizia). In seguito al provvedimento, deciso dalla società in via prudenziale, tutti i sottoscrittori dei fondi sono stati rimborsati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X