Manovra, Draghi bacchetta Tria: taglia il debito

A
A
A

Appello del presidente della Banca Centrale Europea durante la riunione dell’Eurogruppo

Andrea Telara di Andrea Telara8 novembre 2018 | 10:16

La responsabilità di un Paese come l’Italia, che ha un debito pubblico alto, va oltre le regole europee sui bilanci pubblici. È questa la posizione espressa dal presidente della Banca centrale Europea, Mario Draghi nel corso della riunione dell’Eurogruppo di lunedì scorso. Lo ha riportato il Sole24Ore di oggi, citando fonti europee

Draghi si riferiva ha dunque lanciato un appello al ministro dell’economia. Giovanni Tria e al governo italiano che hanno deciso di presentare un progetto di bilancio per il 2019 con obiettivi che violano il patto di stabilità. Al di là delle regole specifiche sulla “governance” economica, questo è stato l’avvertimentodi Draghi, uno Stato dell’unione monetaria deve assumersi la responsabilità collettiva che deriva dall’adozione della stessa moneta.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, maxi tagli alle filiali

Carige, la Bce le concede più tempo

Bce, la benedizione di Juncker su Weidmann

Ti può anche interessare

Apple, la Mela è caduta in testa alle borse

Le vendite deludenti in Cina trascinano a fondo i listini mondiali. Da ottobre, la casa della mela m ...

Manovra bis, battaglia Juncker Salvini

"Non riteniamo necessaria alcuna manovra correttiva" ha detto il premier Conte nell'ultimo question ...

Doppia nomina tra i responsabili di Consob

Nuovi responsabili per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza e per la protezione dei D ...