Btp Italia, oggi torna sul mercato: ma conviene davvero?

A
A
A
di Matteo Chiamenti 12 Novembre 2018 | 09:12
Il profilo ambiguo di questa obbligazione

Il prossimo 19 novembre, torna il BTp Italia, il titolo obbligazionario che il Tesoro ha espressamente ideato per le esigenze del piccolo risparmiatore. Giunto al quattordicesimo collocamento della serie, è indicizzato all’inflazione italiana, ma con un profilo di convenienza non sempre definito. Secondo i calcoli degli analisti, ripresi da Il Sole 24 Ore, questo bond è infatti fra i più «costosi», sia nei confronti degli altri strumenti indicizzati all’inflazione europea, sia rispetto ai BTp a cedola fissa.

Nelle fasi di maggior tensione sul debito del nostro paese il BTp Italia riesce a contenere in modo migliore le perdite proprio per le caratteristiche con cui è stato costruito. Viceversa, quando la situazione di mercato si fa meno tesa sono i BTp indicizzati all’inflazione europea ad essere premiati dal mercato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, ecco perchè i Btp sono irresistibili

Bot People, la disfatta della superstar degli anni ’90

Investimenti, Btp e Bund: prospettive tra aumento dello spread e rendimenti in salita

NEWSLETTER
Iscriviti
X