L’allarme di Artoni sui Btp

A
A
A

Il gestore di Impact Sim, ex Azimut, sconsiglia l’acquisto aggressivo di btp

Avatar di Redazione19 novembre 2018 | 10:41

Siamo verso la chiusura anno molto complicato per le azioni italiane e i Btp. “Fino a quando non sarà chiaro che i timori per il Paese sono infondati, gli stranieri penalizzeranno l’Italia”, sottolinea sulle pagine di Milano Finanza Fausto Artoni, fondatore di Impact Sim e ex storico gestore di Azimut. Come riporta il money manager, i mercati azionari europei sono certamente sottovalutati rispetto a quello Usa e le società quotate italiane a grande capitalizzazione lo sono di almeno un altro 20% in più per via del rischio-Paese, uno sconto che è visibile su utiliy, assicurazioni, banche e anche su diverse aziende del comparto industriale.

A chi in questo momento è tentato di comprare Btp sul mercato secondario, visto il crollo delle quotazioni e ricordando come andò nel 2011, quando poi nel giro di pochi mesi lo spread tornò a scendere dopo aver superato quota 500, Artoni risponde: «Oggi lo scenario è completamente diverso. Al limite, man mano che i prezzi scendono si possono incrementare le posizioni, ma non ci sono ancora le condizioni per essere aggressivi negli acquisti».


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Azimut, vincenti perché indipendenti

Azimut fa compagnia a Gasperini

Azimut, impennata di utili e ricavi

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Azimut, Fineco e Banca Generali: le sorelle dalla super crescita

Azimut, sarà una trimestrale da sogno

Consulenti, così si lavora in Azimut

Caccia grossa nel risparmio gestito

Ti può anche interessare

Capital Group, un outlook in versione 3×3

Tre rischi e tre idee di investimento ...

Dl Crescita, ribellione per la norma sulle Casse previdenziali

Gli enti previdenziali non ne vogliono sapere. Per loro è troppo ambizioso l’obiettivo del decret ...

Investire con la bassa inflazione e la disruption

Bassa crescita, bassa inflazione e disruption. Ecco i tre fattori che definiscono lo scenario in cui ...