Mediolanum e Robeco, stretta di mano nel gestito

A
A
A

Robeco annuncia di aver ricevuto l’incarico di gestire un mandato all’interno di un fondo di Mediolanum International Funds Limited

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti20 novembre 2018 | 15:00

Importante accordo nel risparmio gestito internazionale. Robeco, società di gestione olandese che vanta più di vent’anni di esperienza negli investimenti sostenibili. annuncia di aver ricevuto l’incarico di gestire un mandato all’interno di un fondo di Mediolanum International Funds Limited, Management Company irlandese del gruppo Mediolanum.

Robeco è stata scelta dal team di selezione a Dublino di Mediolanum Asset Management per gestire una strategia tematica il cui obiettivo è quello di conseguire l’apprezzamento del capitale nel lungo periodo attraverso l’esposizione globale di un portafoglio diversificato di titoli azionari, compresi i mercati emergenti, applicando un approccio sostenibile.

Robeco ha la responsabilità di generare alpha attraverso un asset allocation attiva su base tematica investendo in società che seguono quattro principali trend secolari di crescita: Digital world, Emerging middle class, Industrial renaissance e Getting older & staying healthy.

Il gestore adotta un approccio non vincolato a determinati settori e regioni e analizza i macro cambiamenti strutturali dei trend, compresi i progressi tecnologici e d’innovazione, i cambiamenti demografici e dei consumatori, l’urbanizzazione e le nuove sfide causate dai cambiamenti climatici. Il portafoglio è costruito partendo da un universo di circa 3000 titoli, arrivando ad un massimo di 70 società con un comprovato ritorno sul capitale investito.

Marcello Matranga (nella foto), responsabile per l’Italia di Robeco: “Siamo lieti che Mediolanum Asset Management Limited abbia scelto Robeco per gestire un mandato tematico. Robeco, oltre ad essere pioniere negli investimenti sostenibili, è leader nel trend investing e nell’approccio tematico. Siamo felici di rafforzare ulterioramente la nostra collaborazione con Mediolanum Asset Management Limited e di consentire agli investitori di trarre profitto dal trend investing.”

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori in vetrina – Franklin Templeton

Credem ha il cuore verde

Consulenti finanziari: la ricerca della felicità

Dossier reclutamento: Fideuram

Oggi su BLUERATING NEWS: vigilanza Mifid 2, Pir mezzi morti

Fondi, non ci sono più i gestori di una volta

Gestori in vetrina – Allianz GI

Euromobiliare: il private sedotto dall’arte della sabbia

Consulenti: anticorpi del mercato contro il catenaccio

Dossier reclutamento: Consultinvest

Oggi su BLUERATING NEWS: bot e risposte, Fineco scivola

Borse, BlackRock aspetta il rally

Consulente: tre grafici che ti faranno preoccupare

Mediolanum, consulenza caput mundi

Bankitalia: è SOS sul debito pubblico

Il grande sacrificio del consulente

BFC protagonista all’Investor day di Integrae sim

I nuovi Pir perdono il treno del dl Crescita

Consultinvest: Anselmi al timone dell’asset management

BFC, per gli analisti è da comprare

Banca Mediolanum: l’uomo di frontiera che cavalca l’innovability

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Gestori in vetrina – Etica sgr

Mediolanum: convention a maggio e spinta sul private

Consulenza indipendente: botta e risposta con il neo Vice Presidente di AssoSCF

Fidelity International, nuova nomina ai piani alti

Consulenza finanziaria e costi: a ITForum una tavola rotonda per parlarne

Fineco non è mai sazia di raccolta

Al via la formazione Ascofind per i consulenti indipendenti

Sostenibilità, ovvero come ridurre il rischio d’investimento

Oggi su BLUERATING NEWS: recruiting Widiba, i campioni del gestito

Cofip, ecco il congresso nazionale consulenza finanziaria professionale

Ti può anche interessare

Savona presidente Consob, è ufficiale

Il passaggio delle consegne tra la Presidente vicaria, Anna Genovese, e il Presidente entrante è av ...

Gestito, Anima cerca un partner

Anima punta ad aumentare di dimensioni e, per farlo, getta un occhio all’estero. Ma ripensa anche ...

Anima, un bilancio coi fiocchi

E’ un 2018 all’insegna della crescita quello mostrato dai risultati di bilancio di Anima Holding ...