Albo unico Ocf, al via la campagna di comunicazione

A
A
A
Marco Muffato di Marco Muffato 22 Novembre 2018 | 14:33
Il vicepresidente Elio Conti Nibali ha presentato a Milano la campagna istituzionale per informare sulla piena operatività della Casa della Consulenza, con le due nuove sezioni dell’Albo e la funzione di vigilanza passata dalla Consob all’organismo.

 Il vicepresidente Elio Conti Nibali (nella foto) squarcia il velo sulla nuova campagna istituzionale di Ocf (nella foto in basso il pay off della campagna di comunicazione), l’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari. La campagna, presentata stamani all’Hotel Michelangelo di Milano, è mirata sia a informare sulle novità normative che hanno attribuito a Ocf la funzione di vigilanza sui consulenti finanziari e la costituzione delle due nuove sezioni dell’albo dedicate ai consulenti finanziari autonomi e alle società di consulenza finanziaria. ”La campagna”, ha commentato infatti il vicepresidente Ocf, regista e artefice dell’intera operazione di comunicazione istituzionale, ”ha l’obiettivo di informare in merito alle novità normative intervenute e di porre in risalto il ruolo di garanzia e tutela che Ocf svolge nei confronti dei consulenti finanziari e dei risparmiatori”.  La campagna partirà domani 23 novembre e proseguirà nella prima parte del mese di dicembre, abbracciando in tal modo il periodo circostante l’avvio pieno delle nuove funzioni previsto il 1 dicembre. Sarà centrata sui media cartacei e sulla radio, ma verrà utilizzato prevalentemente il canale web per raggiungere con maggior efficacia il target individuato. Erano presenti alla conferenza stampa anche altri esponenti Ocf come il segretario generale Alessandro Paralupi, il direttore generale Joe Capobianco e il consigliere Roberto Brega (in quota Assoreti).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, quanti bocciati all’esame

Consulenti, la top 5 delle “marachelle”

Consulenti, l’Albo si restringe (ma tornano i giovani)

NEWSLETTER
Iscriviti
X