Governo dritto sparato verso la multa da 3 miliardi

A
A
A
Avatar di Redazione 29 Novembre 2018 | 10:48
Il peso della sanzione

Un pacco sotto l’albero di Natale. Ma il deposito che l’Italia potrebbe essere costretta a versare nell’ambito dell’eventuale procedura di infrazione per eccesso di debito, sarebbe tutt’altro che una gradita sorpresa. Già mercoledì 19 dicembre potrebbe infatti arrivare la sanzione per la deviazione dalle regole del Patto di Stabilità e Crescita.

Così almeno scrive il quotidiano tedesco Handelsblatt, ripreso da MF, partendo dal presupposto che i ministri finanziari dell’Unione europea approveranno la richiesta di procedura fatta dalla Commissione. A quel punto la sanzione, che comporterebbe un deposito fino allo 0,2% del pil, pari cioè a circa 3,5 miliardi di euro, sarebbe quasi certa e sarebbe l’antipasto di un piano di rientro con correzioni annue del 3,5% del pil.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Def, manovra da 29 miliardi. Ma resta da capire come recuperarne 7

Governo, golden power su Piazza Affari

Governo, quota 100 ha la data di scadenza

Governo, pochi giorni per decidere

Governo, la crisi fa schizzare lo spread e affossa la borsa

Governo, qualcosa si è rotto

Governo: 35 miliardi cercasi

Governo, alta tensione nella maggioranza

Governo, l’Europa spacca la maggioranza

Governo, Tria ha pronta la mazzata Iva

Conti, il governo raschia il barile

Governo: manrovescio da Bruxelles, Btp alle stelle

UE, la lettera sul debito è arrivata

Governo alle prese col nodo rimborsi

Governo, battibecco sulla crescita

Mattone di Stato in svendita

Manovra, inizia la corsa ai decreti attuativi 

Manovra, 7 miliardi di tasse in più

Anche gli istituzionali bocciano il Btp Italia

Btp Italia, grande flop: gli italiani non comprano il governo

Manovra, Draghi bacchetta Tria: taglia il debito

Manovra, Tria si smarca e lancia l’allarme spread

Manovra, è arrivata la bocciatura dall’Europa

Governo, bruciati 300 miliardi in 8 mesi

Manovra, domani consiglio dei ministri ad alta tensione

Manovra, l’Europa già boccia l’Italia

Nota al Def, via libera da Palazzo Madama e Montecitorio

Governo a muso duro con le banche

Lo spread sale: il governo tremerà

La manovra che sfida l’Europa, Tria china il capo

Il velo di Maya dei conti pubblici italiani

Pir, il governo vuole agevolarli

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Ti può anche interessare

BFC Video, il palinsento si rinnova

BFCmedia, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private e Asset Cl ...

Ecco perché gli investitori puntano sui real asset

Il 51% delle compagnie assicurative e il 37% dei dirigenti dei fondi pensione prevedono di aumentare ...

Bnl Bnp Paribas LB, foto racconto della convention

“Life Banker Days” è stata la convention che la Rete di consulenza finanziaria di BNL-BNP Pari ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X