I big tech del mondo schivano 71 miliardi di tasse

A
A
A
di Redazione30 novembre 2018 | 09:39

Risparmi sulle imposte giganteschi, per un totale di oltre 71 miliardi di euro. Sono quelli che i giganti del web e le grandi software house internazionali hanno ottenuto mettendo la loro sede in paesi a fiscalità agevolata. Lo sostiene un’analisi sulle multinazionali dell’Area studi di Mediobanca, che ha preso in esame i bilanci di colossi internazionali del calibro di Apple e Amazon.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Se Amazon offre anche il conto corrente (quasi)

Se Amazon si trasforma in una banca

Amazon rivoluzionerà la consulenza finanziaria

Ti può anche interessare

Azimut, l’estero salva (ancora) la raccolta

Raccolta netta in settembre positiva per ca. € 241 milioni ...

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Una nuova funzionalità integrata all’interno dell’app Intesa Sanpaolo Mobile ...

Banca Sella e Moneyfarm lanciano Sella Evolution

Il nuovo servizio di investimento Sella Evolution è dedicato alla clientela digitale, che potrà in ...