I big tech del mondo schivano 71 miliardi di tasse

A
A
A
Avatar di Redazione30 novembre 2018 | 09:39

Risparmi sulle imposte giganteschi, per un totale di oltre 71 miliardi di euro. Sono quelli che i giganti del web e le grandi software house internazionali hanno ottenuto mettendo la loro sede in paesi a fiscalità agevolata. Lo sostiene un’analisi sulle multinazionali dell’Area studi di Mediobanca, che ha preso in esame i bilanci di colossi internazionali del calibro di Apple e Amazon.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Intesa, l’open banking passa da Amazon

Amazon: conti del trimestre positivi, ma la guidance delude

Se Amazon offre anche il conto corrente (quasi)

Ti può anche interessare

L’Orso si mangia Piazza Affari 

Il Ftse Mib ha chiuso l'anno con un ribasso di oltre il 16%. La sua quotazione è tornata ai livelli ...

Arriva il Panda Bond per fare impresa in Cina

Il Governo vuole sviluppare affari con aziende cinesi. Obiettivo svelato in occasione dell'arrivo a ...

Bank Of America Merrill spiega la bond mania

Sui mercati torna soffiare forte la bond mania. Almeno stando a un rapporto di Bank of America Merri ...