Confindustria lancia l’allarme recessione

A
A
A
Avatar di Redazione3 dicembre 2018 | 11:54

L’Italia potrebbe entrare in recessione tecnica a fine anno mettendo a segno negli ultimi tre mesi un risultato piatto o negativo, dopo il -0,1% del terzo trimestre. A sostenerlo è il capo economista del Centro studi di Confindustria, Andrea Montanino.

“Il dato del Pil di oggi preoccupa perché rischia di portarci in recessione tecnica alla fine del quarto trimestre che vediamo piatto con rischi al ribasso legati al calo degli indici della fiducia di famiglie e imprese”, ha concluso Montanino parlando alle agenzie.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Allarme crescita da Bankitalia e Confindustria

Limbo Pir, si muove anche Confindustria

Ubi Banca e Confindustria sostengono le imprese d’elite

Ti può anche interessare

Bluerating agenda, gli eventi dal 22/10 al 26/10

Tutti gli eventi della prossima settimana ...

La blockchain entra in banca con we.trade

La compagnia europea we.trade ha fatto sapere di aver completato le prime transazioni dal vivo sull ...

Sostenibilità: vediamo chi la fa davvero

Robeco SAM ha stilato la nuova classifica in base a un'ampia selezione di indicatori ESG. Vincono i ...