Manovra, trattativa tutta in salita per l’Italia

A
A
A
Avatar di Redazione4 dicembre 2018 | 11:56

Italia ed Europa si avvicinano, ma servono i fatti. Il commissario dell’Unione europea per gli Affari economici Pierre Moscovici ha detto che l’esecutivo europeo sta aspettando mosse concrete e “credibili” da parte del governo italiano sulla revisione della manovra di bilancio per il 2019, al momento in contraddizione con le regole comunitarie.

Come riporta Reuters, Moscovici ha detto che il dialogo con Roma sta procedendo a ritmi intensi, sottolineando però che la Commissione sta “aspettando ulteriori dettagli”. “Abbiamo bisogno di impegni che dovranno essere credibili”, ha dichiarato durante una conferenza stampa. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha detto che presenterà quanto prima all’Ue una sua proposta per evitare che l’Italia sia sottoposta a proceduta di infrazione per deficit eccessivo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Spread infuocato, Tria pompiere

Italia, lo spread torna sui massimi

Italia, meno prestiti alle imprese e bot più cari

Gli italiani si sentono più poveri

Ue, Italia ancora a rischio procedura

Italia, il settore produttivo storce il naso

Governo: una voragine da 8 miliardi

Italia, Fitch vede il Pil quasi a zero

Commissioni sulle performance, il fardello italiano

La Commissione Ue chiede la patrimoniale all’Italia

Private banking, prezzi troppo alti

Allianz Italia, i consulenti fanno la differenza

Ue e Fmi, attacco incrociato sull’Italia

Pil, le grandi banche sono pessimiste

Pil, l’Italia entra in recessione tecnica

Pienone per i Bot e tassi finiscono sottozero

Pil italiano, cala la spada dell’Ue

Manovra, stallo nella trattativa fra Italia e Ue

Governo dritto sparato verso la multa da 3 miliardi

Regling: l’Italia non è rischiosa

Btp Italia parte l’asta: cedola minima 1,45%

Manovra, l’Italia risponde alle critiche dell’Europa

Le ragioni del banker

Manovra, il vero spread Italia-Germania è a quota 400

L’Italia nel mirino della nuova Lega Anseatica

La nuova lettera UE alza l’allarme debito

C’è sempre una prima volta

Amiral Gestion sbarca in Italia

Pir, il vademecum dei commercialisti

Pir, porte aperte al real estate

Npl, le banche tedesche fanno peggio di quelle italiane

Btp tricolore, a giorni un nuovo collocamento

Italia sotto esame, G20: bene il monitoraggio del Fmi

Ti può anche interessare

Adesso Tria pensa alle dimissioni

Una poltrona in bilico ...

Consulenti: leader sì, tiranno no

Come farsi seguire…evitando di essere dei tiranni. La leadership perfetta in 4 mosse ...

Allarme debito, l’aumento Iva è una necessità

L’allarme debito non è più solo un allarme, ma un’amara certezza. Secondo le ultime st ...