Manovra, trattativa tutta in salita per l’Italia

A
A
A
di Redazione4 dicembre 2018 | 11:56

Italia ed Europa si avvicinano, ma servono i fatti. Il commissario dell’Unione europea per gli Affari economici Pierre Moscovici ha detto che l’esecutivo europeo sta aspettando mosse concrete e “credibili” da parte del governo italiano sulla revisione della manovra di bilancio per il 2019, al momento in contraddizione con le regole comunitarie.

Come riporta Reuters, Moscovici ha detto che il dialogo con Roma sta procedendo a ritmi intensi, sottolineando però che la Commissione sta “aspettando ulteriori dettagli”. “Abbiamo bisogno di impegni che dovranno essere credibili”, ha dichiarato durante una conferenza stampa. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha detto che presenterà quanto prima all’Ue una sua proposta per evitare che l’Italia sia sottoposta a proceduta di infrazione per deficit eccessivo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Manovra, stallo nella trattativa fra Italia e Ue

Governo dritto sparato verso la multa da 3 miliardi

Regling: l’Italia non è rischiosa

Btp Italia parte l’asta: cedola minima 1,45%

Manovra, l’Italia risponde alle critiche dell’Europa

Le ragioni del banker

Manovra, il vero spread Italia-Germania è a quota 400

L’Italia nel mirino della nuova Lega Anseatica

La nuova lettera UE alza l’allarme debito

C’è sempre una prima volta

Amiral Gestion sbarca in Italia

Pir, il vademecum dei commercialisti

Pir, porte aperte al real estate

Npl, le banche tedesche fanno peggio di quelle italiane

Btp tricolore, a giorni un nuovo collocamento

Italia sotto esame, G20: bene il monitoraggio del Fmi

Isae, torna a calare la fiducia dei consumatori

Quando il legale torna a riprendersi il cliente

Partecipare agli utili d'impresa. La scelta dei professionisti

AAA, cercasi risorse in finanza e controllo

Italia: disoccupazione record, bruciati 378mila posti

Rating – Fitch conferma, Italia tra crisi e deficit

Banche – Bonus ingiusti

I settori più ricercati in ambito finanziario

Gabbie salariali, i professionisti non le vogliono

Continua la discesa dei prezzi alla produzione

Migliora la fiducia dei consumatori italiani

Ripresa della domanda, ma sotto le foglie d'autunno

In 540 mila perderanno il lavoro entro l'anno

Bankers italiani, stabilità lavorativa o retribuzione?

Oppressione fiscale: Italia prima tra i paesi Ocse

Ripresa economica a rischio ricaduta

Nuovo record negativo per il debito pubblico italiano

Ti può anche interessare

Fondi, top e flop del 25/09/18

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

J.P. Morgan Am: affidarsi ai professionisti per navigare i mercati a fine ciclo

Le prospettive dei mercati e il ruolo degli investitori in un contesto economico di fine ciclo sono ...

Directa: nel 2017 intermediati 26,3 miliardi di euro in Italia

Il numero degli eseguiti sull'MTA è diminuito del 13% a 1,82 milioni da confrontare con un - 8,5% d ...