Il G20 da la scossa alle borse

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Dicembre 2018 | 12:23

Santa rally, un termine che negli Stati Uniti connubia mercati e Babbo Natale. E’ l’attesa ripresa di Wall Street, che, dopo l’esito del G20 in Argentina lo scorso fine settimana, dovrebbe concretizzarsi da qui a fine anno. Le avvisaglie sono arrivate dalla buona partenza degli indici Usa e dei listini europei, con l’indice Eurostoxx 50 che ha chiuso la seduta di ieri con un guadagno dell’1,3%.

Anche Piazza Affari ha chiuso in positivo, dopo la notizia del raggiungimento di un accordo tra il presidente americano Donald Trump e quello cinese Xi Jinping, che prevede la sospensione delle imposizioni di nuove tariffe doganali, mentre le due parti avranno 90 giorni per negoziare un’intesa. I mercati hanno reagito in maniera positiva, perchè la riduzione delle tensioni ha migliorato il sentiment degli investitori, anche verso i mercati emergenti che quest’anno sono stati molto penalizzati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

G20: preoccupazioni per la guerra dei dazi

G20, gli squilibri del mondo sul tavolo dei grandi

Consultinvest: il G20 di Shanghai 2016, che occasione sprecata

Ti può anche interessare

Copa America dei mercati, il Cile è una squadra su cui puntare

Nella sua lotta per difendere il titolo, la notte scorsa il Cile, detentore della Coppa America, ha ...

Conto deposito dall’1,6% al 2,15% lordi, la nuova proposta di Credito Fondiario

Al via la campagna “Vicini anche se lontani” di Conto Esagon attraverso la quale Credito Fondiar ...

Pictet AM: “La Fed? Una presenza che si fa sentire nell’asset allocation”

Una presenza che si fa sentire quella della Federal Reserve sui mercati globali, in parte giustifica ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X