Manovra, parte la caccia ai tagli

A
A
A

E’ il momento di pensare a dove tagliare

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti6 dicembre 2018 | 11:11

Partono i tagli. La manovra approdata a Montecitorio e sulla quale il governo metterà la fiducia, non sarà la stessa che uscirà alla fine dell’iter parlamentare. L’imperativo è scongiurare la apertura della procedura d’infrazione europea per eccesso di debito. Una nuova bozza di legge di bilancio non arriverà a Bruxelles prima della prossima settimana. Il documento sarà sul tavolo del presidente della Commissione europea martedì 11 dicembre.

Le misure attuative e i costi effettivi di quota 100 e reddito di cittadinanza saranno definiti “entro la prossima settimana” ha commentato Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del consiglio e braccio destro del leader leghista Matteo Salvini. “In politica il compromesso si trova sempre, noi abbiamo chiesto le elaborazioni di tipo quantitativo sull’applicazione di quota 100 e reddito di cittadinanza a partire da marzo. In base a queste rielaborazioni pensiamo che l’impatto possa ridursi, anche in maniera significativa”. Ha concluso Giorgetti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Capital Group, un outlook in versione 3×3

Consulenti, la storia della locomotiva blu

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Gam

Dividendi, dopo il record del 2018, preparatevi al bis

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Fidelity International

Comgest, un 2018 da Oscar

Tutte le opportunità (e i rischi) del private debt

Banca Generali, arriva la top banker dei club deal

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Certificati di investimento: SocGen, 24 nuovi Recovery TOP Bonus

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram Ispb raccolta e utile, i grandi gestori

ASSET and the CITY: stasera parla M&G Investments

Fondi d’investimento, top e flop del 14/02/19

Fineco e SocGen: stretta di mano nell’asset management

Rendiconti e contributi: io non ci sto!

Oggi su BLUERATING NEWS: reti dominatrici, super raccolta per gli etf

Consulenti, vi raccontiamo tutta la verità sulla crescita Usa…

Consulenti, il futuro delle grandi reti a confronto

Borsa, il voto in Abruzzo rianima il listino

Fineco, top entry in riva al lago

Consulenti, Poste Italiane la vera minaccia

Mediolanum, la consulenza non s’inventa

Fondi d’investimento: Candriam, un fondo sulle innovazioni per l’oncologia

Consulente, intuizioni in punta di penna

Fondi d’investimento: Amundi e Cpr, il primo fondo azionario sull’istruzione

Invesco, l’etf che guarda al real estate

Oggi su BLUERATING NEWS: boom polizze, la svolta tech “umana” di Mediolanum

Deutsche Bank PB, ingresso d’esperienza nel private bresciano

Contributi Ocf, malumore tra gli indipendenti

Aberdeen: alla conquista del mercato asiatico

Consulenti, tre buoni propositi per un portafoglio sano e felice

Assoreti: il 2018 è la vera prova di forza dei cf

Ti può anche interessare

Ambrosetti Am Sim, accordo con Optima Sim

Lo scopo è quello di arricchire l’offerta del gruppo Bper mediante tre linee di gestione patrimo ...

Un trust in una storia di sospensione

Protagonista è il signor Luigi Rigon, sospeso a livello sanzionatorio per tre mesi ...

L’efficienza dell’affitto

Basta con le case di proprietà e avanti con l’affitto ...