Softbank, un’ipo da record che vale 23,5 mld di dollari

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti11 dicembre 2018 | 10:55

Tutto pronto per la quotazione della divisione Tlc di Softbank. Il prossimo 19 dicembre il colosso giapponese della tecnologia farà il suo debutto alla Borsa di Tokyo. Con controvalore complessivo dell’operazione a 2.650 miliardi di yen, pari a 23,5 miliardi di dollari, questa si preannuncia come la più grande offerta pubblica iniziale Ipo sui listini giapponesi. SoftBank intende vendere 1,6 miliardi di azioni a 1.500 yen ciascuna che fanno riferimento alla nuova società chiamata SoftBank Corp.

Il fondatore Masayoshi Son, spinge per quotare l’operatore telefonico prima che la guerra sui prezzi sul mercato giapponese delle Tlc incida pesantemente sulla redditività di quella che finora è stata la principale fonte di ricavi per il gruppo. L’Ipo della divisione Tlc rientra anche nella più ampia strategia del patron di Softbank che prevede un progressivo allonamento dal business delle telecomunicazioni per spostare il gruppo sulle attività di investimento nei settori hitech a più alto potenziale di crescita e di guadagno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Oggi su BLUERATING NEWS: Pir assassinati, fondi pensione

Euromobiliare: il private sedotto dall’arte della sabbia

Consulenti: anticorpi del mercato contro il catenaccio

Dossier reclutamento: Consultinvest

Bnl-Bnp Paribas LB, a lezione dai consulenti d’eccellenza

Consulenti, IWBank PI è pronta ad accelerare

Flat tax e debito, Tria in trincea

Borse, BlackRock aspetta il rally

Consulente: tre grafici che ti faranno preoccupare

Bankitalia: è SOS sul debito pubblico

Costi dei fondi, arriva l’app che li svela

Il grande sacrificio del consulente

Un tesoro chiamato IWBank

BFC protagonista all’Investor day di Integrae sim

I nuovi Pir perdono il treno del dl Crescita

Gestori in vetrina – Fidelity International

Consultinvest: Anselmi al timone dell’asset management

BFC, per gli analisti è da comprare

Consulenti: corso di preparazione per l’esame da European Financial Advisor

Banca Mediolanum: l’uomo di frontiera che cavalca l’innovability

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Mediolanum: convention a maggio e spinta sul private

Azimut: sboccia la raccolta a primavera

Oggi su BLUERATING NEWS: top manager delle reti, Mifid 2 alla prova rendiconti

Consulenza finanziaria e costi: a ITForum una tavola rotonda per parlarne

Fineco non è mai sazia di raccolta

Consulenti indipendenti, oltre il 21% in più a marzo

I luoghi comuni del consulente finanziario

Al via la formazione Ascofind per i consulenti indipendenti

Sostenibilità, ovvero come ridurre il rischio d’investimento

Oggi su BLUERATING NEWS: recruiting Widiba, i campioni del gestito

Fondi di investimento, NN IP: nuovo comparto green a short duration

Reti, raccolta ancora in marcia. Riparte il gestito

Ti può anche interessare

Carige, parte l’offensiva dei piccoli azionisti

Banca Carige rimane sempre sotto i riflettori dell’attenzione pubblica, ma questa volta non si ...

Rovelli (BlackRock): “Prepararsi a un cambio di regime”

Per il chief investment strategist di BlackRock Italia i portafogli devono essere preparati per una ...

Bnl, the brand must go on

Bnl Gruppo BNP Paribas e Plural presentano un nuovo evento dedicato alla comunicazione ...