Borsa, rischio fuga da Piazza Affari 

A
A
A

Salini Impregilo verso Wall Street. Luxottica, dopo il matrimonio con Essilor, guarda al listino di Parigi. Incide l’incertezza politica e la Borsa ai minimi

Marcello Astorri di Marcello Astorri2 gennaio 2019 | 11:56

Sulla Borsa di Milano si agita lo spettro di una tendenza al delisting. Secondo indiscrezioni, Salini Impregilo sarebbe pronta a fare le valigie per dirigersi verso Wall Street. Mentre Luxottica, dopo il matrimonio con i francesi di Essilor, si sta avvicinando sempre di più al listino di Parigi. Si preparano a lasciare Piazza Affari anche il gruppo del lusso Damiani, ceramiche Ricchetti e Nice, società che produce sistemi di automazione per la casa. Dopo l’addio del 3 dicembre scorso da parte dell’azienda d’informatica veronese, Cad.it.

Secondo Milano Finanza, tra i fattori a incidere su questo fenomeno ci potrebbe essere l’andamento negativo della Borsa italiana nel 2018, penalizzata dall’incertezza politica e dalle varie tensioni alimentate durante quasi tutto l’anno. Questo nonostante gli utili aziendali siano previsti in aumento. 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borsa, continua lo sprint del risparmio gestito

Borsa, l’inizio del 2019 è stato il migliore dal 1991

La Borsa festeggia lo sprint sui Pir

Mercati, occasioni sotto l’Albero

Borse, il mercoledì nero costa 33 miliardi di dollari ai Paperoni tech

Etf, il debutto di HANetf a Piazza Affari

Capitombolo di Piazza Affari: è la maglia nera europea

Consob, le commissioni fanno ricche le sgr italiane

Intermobiliare non lascia Piazza Affari

Attenti agli anni che finiscono per 7

Banca Farmafactoring in rosso nel giorno del debutto a Piazza Affari

Pioggia di downgrade sul titolo Mps

Titolo da monitorare StMicroElectronics

Titolo da monitorare Fiat Industrial

Titolo da monitorare Banca Monte dei Paschi di Siena

Titolo da monitorare Eni

Titolo da monitorare Snam

Titolo a monitorare Ubi Banca

Titolo da monitorare Banca Mps

Titolo da monitorare Nice

Titolo da monitorare Marcolin

Titolo da monitorare Iren

Titolo da monitorare Piquadro

Titolo da monitorare Mondo Tv

Titolo da monitorare Edison

Titolo da monitorare Banca Monte Paschi di Siena

Titolo da monitorare Beghelli

Titolo da monitorare Banca Finnat

Titolo da monitorare Diasorin

Titolo da monitorare Generali Assicurazioni

Titolo da monitorare Banco Popolare di Milano

Raggiunto accordo Ue: l’Euro ne beneficia

Euro sopra 1,3800 nonostante la crisi

Ti può anche interessare

Consob, Bertezzolo ai saluti

Una storia conclusa in breve tempo. E’ quella del segretario generale della Consob, Giulia Bertezz ...

L’euro scivola sotto 1,14: frena la crescita in Europa

Tragitto in discesa per la moneta unica europea ...

Il “buy” del consulente – 18/09/18, da Enel a Ovs

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...