Schroders, l’economia Usa crescerà ancora nel 2019

A
A
A

Per la società di gestione inglese ci sarà una frenata degli utili aziendali. E consiglia: investire nelle realtà che hanno price power

di Redazione2 gennaio 2019 | 15:34

La recessione negli Stati Uniti può attendere. Per la società di gestione Schroders, infatti, per tutto il 2019 la crescita sarà stabile. Anche se il ritorno a livelli più ‘normali’ di tassi di interesse e la maggiore inflazione peseranno sulla crescita degli utili. La forza del mercato del lavoro è la causa principale dell’aumento dell’inflazione: la pressione salariale infatti sta crescendo, in particolare nel settore dei servizi. Del resto, il mercato del lavoro statunitense è stato molto solido nel 2018:  la disoccupazione è sui minimi degli ultimi 50 anni al 3,7%. In ogni caso, l’inflazione dovrebbe essere gestibile se la Fed proseguirà nei rialzi dei tassi in base alla sua tabella di marcia.

Utili aziendali in rallentamento

L’aumento dei tassi d’interesse stabilito dalla Fed sta mettendo in difficoltà le aziende più indebitate. In particolare chi non può aumentare i prezzi e non può usare quest’arma per compensare i maggiori costi per i salari. Inoltre, la forte crescita degli utili nel 2018 è stata dovuta in parte a riforme e stimoli fiscali che nel 2019 verranno meno. Per questo, è probabile che nel 2019 si avrà un brusco rallentamento degli utili. Il consensus degli analisti pone la crescita dell’S&P500 al 9% nel 2019, contro il 25% del 2018. Queste aspettative potrebbero essere persino troppo ottimistiche. Tuttavia, Schroders ritiene che nel corso del 2019 si presenteranno opportunità interessanti per gli investitori attivi. Basta puntare sulle aziende che hanno la possibilità di alzare i prezzi per sterilizzare l’aumento dei costi.

La recessione è vicina?

In uno stadio così avanzato della ripresa economica, con la Fed che sta alzando i tassi per prevenire le pressioni inflazionistiche, si discute molto delle possibili tempistiche della prossima recessione. Gli analisti di Schroders pensano che la recessione arriverà più avanti del 2020 ipotizzato da alcuni analisti. Al di là delle speculazioni sulla recessione, il mercato deve continuare a metabolizzare il rallentamento della crescita degli utili aziendali, la continua pressione inflazionistica e il contesto fiscale meno favorevole.

Un indebitamento sempre più gravoso

Un fattore importante da considerare è il livello di indebitamento delle aziende USA, che attualmente è piuttosto alto nel complesso, in particolare nelle società small- e mid-cap. Mentre gli utili possono variare nel corso del ciclo economico, il debito rimane sempre fisso. Ciò significa che quando gli utili diminuiscono, l’indebitamento di un’azienda resta costante, mentre i tassi di interesse continuano a salire: in questa situazione il carico di debito si fa sempre più insostenibile e l’unica soluzione è iniziare a ripagarlo. Dal punto di vista delle valutazioni, le società dei settori industriali e dei consumi discrezionali sembrano attraenti rispetto all’indice. In generale, Schroders ha fatto sapere che intende investire in società in grado di bilanciare gli interessi degli azionisti con la crescita aziendale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bluerating News del 14/1/18: ecco tutti i protagonisti

Schroders: giro d’Italia in 16 tappe

Oro, c’è da scommetterci: lo dice Schroders

Schroders, la sim italiana cala il sipario sul WM

Schroders, due webinar per parlare ai consulenti

Sym (Schroders): “Dove trovare valore in Europa”

Schroders: missione sostenibilità

Schroders vuole Cantab, ma Gam non vende

Schroders svela i segreti dell’investimento in Private asset

Schroders, mega affare in Gran Bretagna

Schroders vicina al colpaccio in Gran Bretagna

Schroders: investimenti e sostenibilità, cambia il sentiment

Schroders: giù le stime sul Pil europeo

Utile in bella vista per Schroders

Pensione, italiani in ritardo

Consulenti, 4 rischi per il portafoglio dai quali stare alla larga

Schroders lancia un fondo sulle A-Shares cinesi

Schroders prende Algonquin

Schroders pronta per il pieno di fintech

Ground (Schroders): “Perché i gestori devono puntare sulla sostenibilità”

Schroders lancia il suo secondo Pir

Utili col turbo per Schroders

Schroders: mercati obbligazionari, istruzioni per l’uso

Città globali, Los Angeles premiata da Schroders

ConsulenTia18/Camisa (Schroders): “Investire cavalcando i trend demografici”

Banca Patrimoni Sella, perfezionato l’accordo con Schroders

Eventi: alla scoperta delle città globali con lo Schroders City Tour

Schroders: 2018, non essere sostenibili sarà sempre più insostenibile

Schroders: commodity, dollaro e inflazione giocano a favore nel 2018

I rimpianti dei pensionati italiani secondo Schroders

Montrucchio (Schroders): “Perché i cf hanno bisogno dei portafogli multi-asset”

Schroders: “Come prepararsi al rialzo dei tassi”

Schroders: per gli italiani la priorità è investire

Ti può anche interessare

Dazi, trattativa per la pace tra Usa e Cina

A Pechino sono ripresi i negoziati tra le due principali economie del mondo. Trump si è detto fiduc ...

La vigilanza europea si scatena

Sono ben 24 le realtà che sono state coinvolte dalle segnalazioni della vigilanza europea. Secondo ...

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...