Buffet sedotto dal mattone italiano

A
A
A
Roberta Maddalena di Roberta Maddalena 16 Gennaio 2019 | 10:02
Il piano di aperture prevede l’inaugurazione di 7-10 uffici in città come Milano, Firenze e Venezia nonchè in alcune località turistiche.

Il mercato immobiliare italiano fa gola all’estero e sono diverse le insegne di intermediazione internazionali hanno messo gli occhi sul mattone tricolore. Come la Berkshire Hathaway HomeServices, rete immobiliare parte della galassia di società del tycoon americano Warren Buffett di cui l’imprenditore è presidente e ceo.

E così dopo la stipulazione della partnership con Maggi group real estate, l’obiettivo è quello di mettere bandiera nell’Italia settentrionale per poi colpire entro due anni anche la capitale. Il piano di aperture prevede inoltre l’inaugurazione nell’arco dei prossimi cinque anni di 7-10 uffici nelle principali città del Paese come Milano, Firenze e Venezia, nonchè in alcune località turistiche come la Costa Smeralda.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, l’immobiliare tiene duro

Top 10 Bluerating: Bmo al top nell’immobiliare

Mercati, il 2021 dell’immobiliare

NEWSLETTER
Iscriviti
X