Doppietta di gestori per Robeco

A
A
A

Nuovi ingressi

Avatar di Redazione21 gennaio 2019 | 15:00

Robeco ha messo a segno due nuovi importanti ingressi nel suo team di gestione. La società di gestione del risparmio olandese ha infatti ampliato il team del Global Fixed Income Macro, con la nomina di Jamie Stuttard in qualità di Co-responsabile del team Global Fixed Income Macro e Fixed Income Strategist, e di Regina Borromeo in qualità di Portfolio Manager.

Jamie Stuttard co-gestirà i fondi Global Total Return Bond e All Strategy Euro Bonds di Robeco insieme a Fred Belak, a cui ricade la responsabilità finale del team. Inoltre, Stuttard entra a far parte del global credit team come specialista del credito.  In precedenza, ha lavorato in HSBC Bank a Londra come Head of European e US Credit Strategy. Prima ancora è stato senior fixed income per diverse società tra cui Fidelity, Schroder Investment Management e PIMCO Europe.

Regina Borromeo completa le competenze del team concentrandosi sulle strategie top-down di allocazione del credito all’interno dei fondi total return. Ha lavorato presso Brandywine Global Investment Management a Londra, per cui ricopriva la posizione di Head of International High Yield. Prima, ha occupato diverse posizioni, tra cui Portfolio Manager e Senior Credit Analyst presso Morgan Stanley a Londra e Philadelphia.

Fred Belak, Head of Global Fixed Income Macro team di Robeco: “Queste assunzioni vogliono dimostrare il nostro forte impegno nel rafforzare le capacità macro, le quali sono un elemento chiave per la nostra gamma di prodotti fixed income macro. L’arrivo di Jamie e Regina potenzierà il nostro team; avranno un ruolo cardine per un allineamento più intenso delle due strategie macro fixed income e credit di Robeco. L’insieme di tutti questi fattori ha lo scopo di raggiungere il nostro obiettivo finale di soddisfare i bisogni finanziari e di sostenibilità dei nostri clienti fornendo rendimenti e soluzioni d’investimento di qualità superiore.”

Robeco vanta un lungo track record nella gestione di soluzioni d’investimento obbligazionarie macro. Oltre al fondo Global Total Return Bond, lanciato nel 1974, il team Global Fixed Income Macro gestisce strategie obbligazionarie governative, Liability Driven Investments (LDI), e soluzioni Buy & Maintain. Le masse in gestione per queste strategie ammontano a 15 miliardi di euro e le passività in gestione complessivamente sono pari a 40 miliardi di euro alla fine di settembre 2018.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, meglio essere codardi

Consulenti, ecco 6 mercati da tenere d’occhio

Etf, una crescita a suon di record

Asset allocation, tentazione di lusso

Investimenti, due brillanti nascosti

Investimenti, i mercati emergenti potrebbero stabilizzarsi

Investimenti, ribilanciare per sopravvivere

Consulenti, in ufficio c’è il caroaffitto

Investimenti, perchè piace l’investment grade

Investimenti, i danni dei dazi

Investimenti, le opportunità emergenti dei bond

Investimenti, il petrolio è sempre più americano

Investimenti, il nuovo volto dei mercati emergenti

Zurich, super semestre per Greco

Enasarco, malumori dopo il Mef

Bnl, una scelta per la parità di genere

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Generali, un semestre d’oro

Oggi su BLUERATING NEWS: Ocf vigila sulle polizze

DeA Capital alle grandi manovre

Investimenti, un’opportunità tutta da gustare

Poste, la rete distributiva spinge il gestito

Investimenti, onniscienti o totalmente folli?

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Un ex BlackRock è il nuovo ceo di GAM Holding AG

Anima, utile giù ma masse in crescita

Investimenti: variazioni sul tema dell’equilibrio

Copernico sim, la quotazione sarà un volano per i cf

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

JPMorgan, cresce in italia la commercial bank

CheBanca! reclutamento a vele spiegate

Certificati, super emissione targata Societe Generale

Fondi di investimento, nuova proposta sostenibile di M&G

Ti può anche interessare

Come guadagnare con lo spread basso

Con la continua diminuzione del differenziale tra Bund e Btp, sembrerebbe che l’Italia stia gu ...

Come sfruttare lo spread per far crescere i risparmi

Sale lo spread? Ecco come approfittarne con gli Etf a Piazza Affari ...

Naturale, ma non sempre salutare

Leggo spesso su giornali a grande diffusione,, anche a firma di colleghi, l’eguaglianza naturale = ...