Salone del Risparmio X: iscrizioni aperte

A
A
A

Il nuovo evento apre i battenti

Avatar di Redazione28 gennaio 2019 | 15:30

Si aprono le iscrizioni alla decima edizione del Salone del Risparmio, l’evento di riferimento per l’industria del risparmio gestito, che torna nelle giornate del 23 e 4 aprile presso il MiCo di Milano. Per questa edizione speciale, che vede la conferma già di oltre 100 aziende, si prevede un ricco programma di conferenze, approfondimenti e momenti di formazione certificata sui temi caldi del settore.

L’edizione di quest’anno, dal titolo ‘Sostenibile, responsabile, inclusivo. La frontiera del risparmio gestito’, è dedicata alle sfide future che le urgenze ambientali, la responsabilità sociale e la governance portano al centro dell’agenda delle istituzioni, dell’industria del gestito, dei consulenti e dei risparmiatori. 

Nella tre giorni il fitto calendario di appuntamenti esaminerà i mutamenti che stanno rivoluzionando il rapporto tra finanza, economia e rispetto per gli equilibri naturali e sociali. Il 2 aprile si parlerà di risparmio sostenibile e responsabile: focus sulle tematiche di attualità che coinvolgono l’industria del risparmio gestito, sulle riforme e le normative che possono migliorare la capacità del settore di veicolare il risparmio verso l’economia reale. Riflettori puntati sul risparmio responsabile e inclusivo nella giornata del 3 aprile, dedicata ai temi legati all’inclusione, problematica molto sentita, soprattutto in Italia. Nella giornata conclusiva del Salone, il 4 aprile, spazio ai temi della distribuzione e del risparmio consapevole: si parlerà della relazione tra industria, tessuto produttivo e individui, rivolgendo l’attenzione a tutte le iniziative che possano contribuire ad una crescita organica del Paese.

L’ESG è rimasto per anni ai margini del dibattito e lontano dal radar degli operatori –  spiega Fabio Galli, Direttore Generale di Assogestioni– nella convinzione che al piccolo risparmiatore così come ai grandi clienti istituzionali non potesse interessare davvero: le cose stanno cambiando rapidamente e per il meglio”. La scelta dell’edizione di quest’anno è testimonianza della responsabilità di Assogestioni di promuovere tutte le occasioni di informazione e formazione a sostegno di questi importanti sviluppi. “Il tratto di congiunzione col mondo degli investimenti – chiude Galli – è l’idea di sostenibilità, ossia l’intuizione che gli investimenti, per generare sviluppo e rendimenti durevoli, debbano in primo luogo rispettare le condizioni di equilibrio sociale e naturale”.

Per iscriversi gratuitamente al Salone del Risparmio è sufficiente collegarsi al sito www.salonedelrisparmio.com 

Salone2.jpg

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi comuni: vincitori e vinti di metà anno

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 6/06/2019

Franklin Templeton, Todeschini nuovo etf sales specialist

Gestori in vetrina – Schroders

Goldman Sachs, scommessa digitale

Gestori in vetrina – State Street Global Advisors

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 7/05/2019

Gestori in vetrina – Natixis IM

Mirabaud, super utile per celebrare il bicentenario

Investimenti, Robeco: 4 temi di engagement sui quali puntare

Pramerica, passo avanti nella sostenibilità

Candriam, un 2018 nel segno della crescita

Bnp Paribas AM: tanti saluti al carbone

Allianz GI: Linker per l’Italia, D’Avenia vola negli States

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Anima, un bilancio coi fiocchi

BFC Education, questa sera Marcialis parlerà di oneri dei prodotti del risparmio gestito

Esg e risparmio gestito si fondono al Salone del risparmio 2019

Castle Mount LP completa il quarto closing

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Franklin Templeton

ConsulenTia19, gestori in vetrina: La Financière de l’Echiquier

Fondi d’investimento, top e flop del 18/02/19

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Columbia Threadneedle Investments

Cari gestori, tagliate le fee

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Schroders

Vanguard, Rosti sceglie Tabanella

Fondi, top e flop del 11/02/19

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Il futuro degli etf visto da Bnp Paribas AM

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Pictet AM

Fondi d’investimento: Candriam, un fondo sulle innovazioni per l’oncologia

Fondi d’investimento: Amundi e Cpr, il primo fondo azionario sull’istruzione

Fondi, top e flop del 4/02/19

Ti può anche interessare

Truffa diamanti: Mps, 195.000 euro di sequestro preventivo

La nota vicenda della vendita dei diamanti alla clientela di Mps ha avuto uno sviluppo: il Gip di Mi ...

Manovra, Austria e Olanda: senza modifiche pronti alla procedura contro lʼItalia

L'Austria, ha avvisato il ministro, insisterà per rafforzare il rispetto della disciplina fiscale e ...

Bfc: boom dei ricavi e utile in crescita

Il Consiglio di Amministrazione di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION, digital e media company quotata al ...