Pienone per i Bot e tassi finiscono sottozero

A
A
A

Il rendimento dei BoT semestrali è tornato negativo per la prima volta dall’aprile scorso a -0,025%

Marcello Astorri di Marcello Astorri30 gennaio 2019 | 10:33

Il Tesoro italiano brinda a un’asta dei Bot di segno largamente positivo. L’emissione è stata da 6,5 miliardi di euro, ma ci sono state richieste per 11,8 miliardi. Questo ha portato il rendimento dei Bot semestrali in territorio negativo a -0,025%, il punto più basso dallo scorso aprile. Segnali positivi anche per i Btp, con i tassi d’interesse sul decennale scesi sotto quota 2,7%. Nella giornata di martedì, peraltro, lo spread tra Btp italiani e Bund tedeschi è arretrato fino a quota 244 punti. Continua, dunque, il processo di raffreddamento del differenziale, in netta discesa dopo la fine dei conflitti sul bilancio in sede europea.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bankitalia: investitori esteri a caccia di Bot

Italia, meno prestiti alle imprese e bot più cari

Bot e Btp, la grande fuga

Ti può anche interessare

Fmi in versione Cassandra su banche e Italia

Il rischio è quello di riaccendere il legame fra banche e debito sovrano e le tensioni sul mercato ...

Generali-Google, alleanza per una rete hi-tech

Generali Italia e Google hanno unito le loro forze per siglare una partnership strategica basata sul ...

Boeri (Inps): conti sbagliati sulle pensioni

Il presidente dell’istituto nazionale della previdenza critica le scelte del governo che istituisc ...