Unicredit chiude in bellezza il 2018

A
A
A

I conti sorridono

di Redazione7 febbraio 2019 | 09:17

UniCredit chiude il 2018 con un utile netto di 3,9 miliardi e conferma tutti i target chiave per il 2019.

Come riporta Reuters, nel quarto trimestre l’utile netto è stato di 1,727 miliardi grazie all’effetto fiscale positivo di 887 milioni derivante dalle indicazioni delle autorità sulla deducibilità dell’impatto dell’adozione dell’Ifrs9. Senza questo effetto sarebbe di 840 milioni.

Per l’intero 2018 l’utile netto rettificato è di 3,9 miliardi, in crescita del 7,7% rispetto al 2017 malgrado elevati accantonamenti addizionali a fronte delle sanzioni Usa, dice una nota. L’utile operativo netto è a 6,4 miliardi (+13,1%). Il rote si attesta al 10,1%.

Come promesso la banca distribuisce un dividendo cash di 0,27 euro per azione.

Nell’anno crescono margine di interesse (+2,1%) e commissioni (+0,9%), mentre i ricavi totali cedono 1,1% a causa dei proventi da negoziazione in calo del 25,2% per la difficile congiuntura dei mercati.

Dal punto di vista patrimoniale, il Cet1 ratio fully loaded è al 12,05% e nel 2019 è atteso un impatto positivo di 0,2 punti percentuali dalla cessione di asset immobiliari.

Calano i crediti deteriorati lordi con un’incidenza sui crediti totali del 7,7%.

La banca conferma tutti i target chiave per il 2019, anno conclusivo del piano Transform. In particolare sono confermati utile netto di gruppo a 4,7 miliardi, Rote sopra 9% e Cet1 tra 12 e 12,5%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Oggi su BLUERATING NEWS: BlueAcademy, la convention di Allianz Bank FA

Superpopolare al bivio della megafusione

Truffa diamanti, le banche si difendono

Banca Sella: quotazione? No grazie

BinckBank sfoggia un super utile operativo

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Fideuram Ispb: raccolta sì, utile nì

Mps, Morelli apre ad una alleanza

Banque Syz, Eric passa il testimone di ceo

Certifica, Bnp Paribas: mini future per tutti i gusti

Fineco, top entry in riva al lago

Cara rete, pensavi solo ai soldi?

Deutsche Bank FA, trittico d’autore

Oggi su BLUERATING NEWS: Masse boom per Banca Generali, la consulenza conquista l’impresa

Allianz Bank, gestito e vita per un 2018 da ricordare

Banca Generali, masse record e l’utile batte le stime

Mediolanum, la consulenza non s’inventa

Deutsche Bank PB, ingresso d’esperienza nel private bresciano

Intesa e Unicredit alla prova dei numeri 2018

Mediolanum, il tech dal volto umano

Oggi su BLUERATING NEWS: la private bank svizzera di Intesa, l’utile di Deutsche Bank

Poste Italiane, l’app Bancoposta controlla le tue spese

IWBank PI, scene da una convention

Intesa SP, nasce la private bank svizzera

Bnl Bnp Paribas LB: Rebecchi schiera l’11 post convention

La favola dell’Uomo Ragno bancario

Banca Mediolanum: il risk management diventa futuristico

Oggi su BLUERATING NEWS: i campioni 2018 di Assoreti, la fusione Unicredit-SocGen

Ubi Banca: ecco il calendario degli eventi societari

Consultinvest e Pir, avviso ai naviganti

Bnl Bnp Paribas LB: il consulente diventa patrimoniale

Consulenti: i nuovi orizzonti del business

Hypo Alpe-Adria Bank, la filiale italiana è in vendita

Ti può anche interessare

LGIM prende Sandrin da BlackRock

Giancarlo Sandrin, analista finanziario certificato (CFA), è stato nominato country head Italia per ...

Ai fondi sovrani piacciono le quotate

Secondo il primo rapporto annuale dell'International Forum of Sovereign Wealth Funds prodotto in col ...

Manovra, più poteri alla Guardia di Finanza contro l’evasione

Più poteri alle alla Guardia di Finanza. E’ quanto ha scritto oggi il quotidiano Italia Oggi, sec ...