Dopo gelata Ue vola lo spread

A
A
A

Il ministro Tria: lo spread calerà in condizioni di mercato più distese

Marcello Astorri di Marcello Astorri7 febbraio 2019 | 12:21

L’Unione europea taglia le stime di crescita dell’Italia allo 0,2% e lo spread reagisce balzando in area 280 punti. Il massimo raggiunto da oltre due mesi. La gelata arriva direttamente dal Commissario agli Affari Economici, Pierre Moscovici, che nella sua relazione ha sottolineato quanto “lo spread italiano è calato” grazie all’accordo con l’Unione europea. Moscovici ha quindi affondato il colpo sul governo dicendo:”non sembra che l’espansione annunciata si materializzi in modo forte in Italia, credo che su questo si debba riflettere”. Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nel frattempo ha escluso una manovra correttiva sui conti, dicendo di essere “fiducioso sulla riduzione dello spread in condizioni di mercato più distese”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Commissione europea, due di picche all’Italia sul debito

Commissione UE, cartellino arancione per l’Italia

Governo: manrovescio da Bruxelles, Btp alle stelle

Ue, Italia ancora a rischio procedura

La Commissione Ue chiede la patrimoniale all’Italia

Commissione Ue: reddito di cittadinanza e quota cento non vanno bene

Ue e Fmi, attacco incrociato sull’Italia

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, l’Europa già boccia l’Italia

Bail-in, l’Europa vuole regole comuni

Mifid 2, la Commissione Ue vuole il rinvio al 2018

Una trojka di idee da Bruxelles

Un nuovo ciclo di investimenti in Europa potrebbe partire dalla Tobin Tax

Cds, derivati e short: oggi la stretta Ue

Barroso: pronti a tassare le attività finanziarie

Hedge, le nuove regole Ue

Grecia, momento chiave per il salvataggio

Euro ai minimi, fantasma Portogallo

Fondi Hedge – L’Ue rassicura Geithner

Geithner all’Ue: non penalizzate gli hedge

L’Europa studia il Fondo salva-paesi

Banche, la Ue stringe nelle regole

Grecia, sorvegliata speciale

Ue, la recessione è finita

Ue – Ripresa a partire dal 2010

Banche – Aiuti Nordbank, la Commissione Europea indaga

L’Ue e il deficit

Banche – Lloyds al taglio dei conti correnti

Derivati, l'Isda chiede garanzie alla Commissione Europea

Crolla il Pil italiano, aumenta il debito pubblico

Risparmio gestito, Efama difende gli standard europei

Social housing per tutti

Ti può anche interessare

Gestori in vetrina – Aviva Investors

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Paolo Sarn ...

Borsa, rischio fuga da Piazza Affari 

Salini Impregilo verso Wall Street. Luxottica, dopo il matrimonio con Essilor, guarda al listino di ...

La Fed regala un rally ai bond

La politica da colomba della banca centrale spinge verso il basso i rendimenti dei bond ...