Dopo gelata Ue vola lo spread

A
A
A
di Marcello Astorri 7 Febbraio 2019 | 12:21
Il ministro Tria: lo spread calerà in condizioni di mercato più distese

L’Unione europea taglia le stime di crescita dell’Italia allo 0,2% e lo spread reagisce balzando in area 280 punti. Il massimo raggiunto da oltre due mesi. La gelata arriva direttamente dal Commissario agli Affari Economici, Pierre Moscovici, che nella sua relazione ha sottolineato quanto “lo spread italiano è calato” grazie all’accordo con l’Unione europea. Moscovici ha quindi affondato il colpo sul governo dicendo:”non sembra che l’espansione annunciata si materializzi in modo forte in Italia, credo che su questo si debba riflettere”. Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nel frattempo ha escluso una manovra correttiva sui conti, dicendo di essere “fiducioso sulla riduzione dello spread in condizioni di mercato più distese”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, indici e Commissione Europea: la view di Massara (Pwa)

Nomine Bce e Commissione Europea, l’impatto sui portafogli obbligazionari

Ue, nuova tirata d’orecchie al governo

NEWSLETTER
Iscriviti
X