Asta BTp, la domanda vira sul breve

A
A
A

La forte domanda fa calare i rendimenti sui titoli triennali

Marcello Astorri di Marcello Astorri14 febbraio 2019 | 10:29

Durante l’ultima asta dei BTp di mercoledì, il Tesoro ha collocato 4,5 miliardi di euro di titoli a tre e sette anni. Ma, come riporta Il Sole 24 Ore, il grosso della domanda si è concentrata sui titoli con scadenza a breve termine. Il Btp a ottobre 2021, infatti, è stato venduto per 2,25 miliardi, a fronte di una domanda degli investitori di quasi 4 miliardi. Di conseguenza il tasso d’interesse si è attestato a 0,99%,  in calo di otto centesimi rispetto all’asta di un mese fa. E’ calato il tasso anche su BTp a sette anni, sceso al 2,26% rispetto al 2,35% dello scorso gennaio.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Btp, un’asta da tutto esaurito

Btp a stelle e strisce

Asta Btp, collocati oltre 7 miliardi ma i tassi salgono

Ti può anche interessare

Decreto crescita, è scontro sui rimborsi ai risparmiatori

Ancora turbolenze sulla questione "rimborsi automatici". ...

Piazza Affari, piazza dei padroni

Il padrone più ingombrante è lo Stato, che comanda 23 società quotate che per dimensioni rapprese ...

Moody’s condanna un’Italia troppo vecchia

L’Italia che invecchia è un problema per le finanze pubbliche. A dirlo è Moody’s, che ...