Borse‎, l’incertezza politica minaccia i listini mondiali

A
A
A

La politica traballa e rischi che ne conseguono sono una pistola carica puntata contro le borse mondiali

Marcello Astorri di Marcello Astorri19 febbraio 2019 | 10:52

Brexit, elezioni europee, la caduta del governo spagnolo e le proteste in Francia. Si potrebbe continuare ancora sui fattori d’incertezza politica. Tanto che, come riporta Il Sole 24 Ore, l’indice che la misura, l’economic policy uncertainty index, ha raggiunto i massimi livelli dagli anni Novanta.  Non solo in Europa, ma anche negli Stati Uniti e in Cina. Al momento, però, questo dato non sembra avere ripercussioni eclatanti sulle Borse, che dall’inizio dell’anno stanno recuperando dopo una fine del 2018 disastrosa. La stessa Piazza Affari, in Italia, ha ripreso quasi il 10% del suo valore. Anche se, se si guarda agli Usa, per comprare azioni rispetto ai più sicuri titoli di Stato, gli investitori cominciano a chiedere prezzi più convenienti rispetto agli utili. Regna dunque un clima di cautela: basterebbe un potenziale shock, come un mancato accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina, per rovinare l’ottimismo sui listini mondiali.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Oggi su BLUERATING NEWS: affare Commerz, Eurizon in Lussemburgo

Borse, BlackRock aspetta il rally

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

Il G20 da la scossa alle borse

Borse mondiali, ottobre rosso: il calo è di 7000 mld

Pictet Asset Management, Roadshow invernale ai nastri di partenza

Joseph Little (Hsbc Global Asset Management): spazio ai portafogli diversificati

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Corea del Nord, i mercati non credono all’escalation militare

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

La Bank of England non usa toni da “falco”, lima le stime su Pil e paghe

Sterlina in ripresa, borse caute in attesa della Bank of England

Saudi Aramco, sarà Londra la prescelta?

Wall Street indietreggia, le borse europee scendono

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Cambio della guardia ai vertici di Vanguard, come reagirà il mercato?

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Fca prova a far ripartire i diesel negli Usa

La Brexit può costare caro all’immobiliare britannico, i gestori preferiscono i titoli spagnoli

Aramco: troppo pochi investimenti nel settore petrolifero

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Jp Morgan: sui mercati un eccesso di uniformità di vedute

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

Nomura: per gli investitori istituzionali la Borsa di Tokyo è destinata a salire

La BoJ non cambia idea, le borse ringraziano

Pictet AM: “Altri rialzi in vista per le borse”

Elezioni inglesi: conservatori in calo, governo in minoranza

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Qatar isolato dopo attentato londinese

Commerzbank propone prepensionamenti

Ti può anche interessare

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Intervista Paolo Proli, head of retail distribution Italia. ...

Reddito di cittadinanza, si parte oggi: sarà un salasso

Al via da oggi la corsa per il reddito di cittadinanza. Atteso un grande flusso al Caf e alle Poste ...

Asset allocation: nel 2019 occasione commodity

Col finire dell’anno fioccano le riflessioni su quelle che potrebbero essere le opportunità per i ...