Crisi bancarie, l’Ue vuole regole eguali

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 20 Febbraio 2019 | 12:21
A chiederlo sono gli eurodeputati della Commissione per i problemi economici del Parlamento europeo

“Le crisi bancarie devono avere tutte parità di trattamento”. A chiederlo sono gli eurodeputati della Commissione per i problemi economici del Parlamento europeo, presieduta dall’italiano Roberto Gualtieri. L’occasione è stata l’audizione davanti alla Commissione di Margrethe Vestager, commissaria Ue alla Concorrenza, e Valdis Dombrovskis, commissario ai Servizi Finanziari e vicepresidente della Commissione europea. In particolare, si è discusso degli interventi pubblici per i salvataggi della banca tedesca Nord Lb e Carige, per la quale il governo italiano è intervenuto con un decreto che prevede garanzie per i bond e un’eventuale capitalizzazione preventiva. Entrambe le vicende dovranno avere il via libera della Commissione. Il timore di molti parlamentari, tuttavia, è che ci possa essere disparità di trattamento tra le varie crisi bancarie.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vestager (Ue): “Le regole del bail-in prevedono eccezioni”

Se la primavera porta con sé la Bad Bank

Ti può anche interessare

Piazza Affari, una newco anti-Brexit

Un sipario che si sta aprendo e che fa preoccupare quello dell’uscita della Gran Bretagna dall ...

Warren Buffett esca inconsapevole della truffa dei Bitcoin

Il profilo Twitter dell'Oracolo di Omaha utilizzato dagli hacker, insieme a quello di numerose altre ...

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

A cura di Massimiliano Carrà Brexit e dazi. Sono stati loro i principali protagonisti della seduta ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X