Manovra, arriva il mini aumento Iva

A
A
A
di Marcello Astorri 25 Febbraio 2019 | 11:00
A Palazzo Chigi prende piede l’ipotesi di un crescita dell’aliquota dal 22 al 23%

Per evitare una nuova tempesta dello spread in estate, il governo starebbe già pensando a come intervenire sui saldi di bilancio. Secondo quanto riporta Il Messaggero, a Palazzo Chigi potrebbe farsi strada l’ipotesi di un mini aumento dell’Iva: dal 22 al 23%, che frutterebbe quasi 4,5 miliardi di euro. Per ammorbidire gli effetti del balzello, il governo ci accompagnerebbe nuove spese deducibili e detraibili. Nell’intento di rendere conveniente chiedere scontrini e ricevute, spingendo così a emetterli anche chi solitamente è reticente a farli: il tutto con la prospettiva di aggredire il reddito sommerso. Nel governo, tuttavia, tutti hanno parlato di tempi prematuri per parlare di una manovra correttiva. I vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, inoltre, ufficialmente hanno smentito aumenti dell’Iva.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Allarme debito, l’aumento Iva è una necessità

NEWSLETTER
Iscriviti
X