Manovra, arriva il mini aumento Iva

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 25 Febbraio 2019 | 11:00

A Palazzo Chigi prende piede l’ipotesi di un crescita dell’aliquota dal 22 al 23%

Per evitare una nuova tempesta dello spread in estate, il governo starebbe già pensando a come intervenire sui saldi di bilancio. Secondo quanto riporta Il Messaggero, a Palazzo Chigi potrebbe farsi strada l’ipotesi di un mini aumento dell’Iva: dal 22 al 23%, che frutterebbe quasi 4,5 miliardi di euro. Per ammorbidire gli effetti del balzello, il governo ci accompagnerebbe nuove spese deducibili e detraibili. Nell’intento di rendere conveniente chiedere scontrini e ricevute, spingendo così a emetterli anche chi solitamente è reticente a farli: il tutto con la prospettiva di aggredire il reddito sommerso. Nel governo, tuttavia, tutti hanno parlato di tempi prematuri per parlare di una manovra correttiva. I vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, inoltre, ufficialmente hanno smentito aumenti dell’Iva.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Allarme debito, l’aumento Iva è una necessità

Ti può anche interessare

Pressioni commerciali in banca, cosa si può fare e cosa no

I sindacati dei dipendenti del Banco Bpm illustrano ai propri iscritti le pratiche non ammesse nella ...

Caso Ciappazzi, condanna per Geronzi e Arpe

La Cassazione ha confermato la condanna a 4 anni e 6 mesi di reclusione per l’ex banchiere Ces ...

Consulenti, effetto Greta Thunberg sui clienti

Cari consulenti, è un dato di fatto: gli italiani sono sempre più green e attenti alle tematiche a ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X