Le nuove prospettive del consumatore cinese secondo Bnp Paribas AM

A
A
A

Le vendite al dettaglio sono aumentate dell’8,5% YoY durante le vacanze del capodanno cinese, più deboli del tasso di crescita del 2018.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena26 febbraio 2019 | 14:52

Le vendite al dettaglio sono aumentate dell’8,5% YoY durante le vacanze del capodanno cinese (CNY) (4-10 febbraio), più deboli del tasso di crescita del 10,2% nelle festività CNY del 2018. Sia le visite domestiche che le entrate turistiche sono diminuite durante questa festività CNY al 7,6% e all’8,2% YoY, rispettivamente, dal 12,1% al 12,6% nel 2018. Sono i dati emersi dalla view di Richard Barwell, Audrey Berthet, Marina Chernyak, Steve Friedman and Chi Lo di BNP Paribas Asset Management.  Sulla base di questi dati, si evince dal documento, molti osservatori/analisti cinesi sono giunti alla conclusione che il consumo della Cina, una linea di speranza per mantenere la crescita del PIL, aveva perso slancio significativo, quindi il PIL avrebbe continuato a rallentare nei prossimi trimestri.

Man mano che la Cina diventa più ricca, sempre più consumatori scelgono di andare in vacanza all’estero. Quando ciò accade, i consumi interni, come riflesso dalle vendite al dettaglio e dal turismo domestico, diminuiscono. Questo è quello che è successo durante questa festività CNY, quando le prenotazioni per i tour in uscita sono cresciute del 32% YoY, anche se i prezzi delle prenotazioni sono aumentati di quasi il 10% YoY. Thailandia, Giappone e Hong Kong erano tra le destinazioni più popolari per i turisti cinesi in uscita. In altre parole, nella vecchia Cina, le persone trascorrevano le vacanze del CNY a casa e consumavano localmente.

Nel frattempo, i dati sul credito di gennaio, pubblicati il ​​14 febbraio, hanno mostrato che il finanziamento sociale totale è salito al massimo storico di 4,64 miliardi di RMB (ancora una volta battendo le aspettative del mercato di 3,3 miliardi di RMB), guidato principalmente da una crescita del credito dell’11,4% e da un netto salto in crescita del finanziamento corporate obbligazionario netto del 308% YoY.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Triplo ingaggio per Bnp Paribas Life Banker

Bnl (Bnp Paribas), utili e masse gestite in aumento nel primo trimestre

Pro capite, gli uomini di Rebecchi ancora in vetta

Life Banker col turbo del multiprodotto

Bnl Bnp Paribas investe sulla sostenibilità

Certificati a misura di consulente

Napoli accoglie la formazione di Bnp Paribas

Procapite, i life banker di Rebecchi tornano leader

Bnp Paribas, goodbye tabacco nel nome delle sri

Settebello per Bnl – Bnp Paribas Life Banker

Bgl Bnp Paribas shopping eccellente nel private

Consulentia18/Trianni (Bnp Paribas AM): “Soluzioni d’investimento tailor made”

Certificati, 21 nuovi Double Cash Collect per Bnp

Bnl Bnp Paribas Life Banker, convention a Roma

Bnp Paribas lancia un’obbligazione in dollari

Bnl-Bnp Paribas saluta 11 nuovi Life Banker a settembre

Bnl-Bnp Paribas a caccia di consulenti

Bnp Paribas Am porta 13 etf a Piazza Affari

Banca Generali e Fideuram ISPB, avanti tutta nel reclutamento

Bnl Bnp Paribas lancia tre polizze Pir

Bnl, private e wealth managment trainano l’utile

Dieci ingressi in Bnl-Bnp Paribas Life Banker

Consulenti finanziari, come promuoversi al meglio sul web e i social network

Mps sugli scudi, torna a circolare il nome di Bnl Bnp Paribas

Gallia: Bnl Bnp Paribas non guarda a Mps

Ti può anche interessare

Bankitalia: meno prestiti e mutui più costosi

A gennaio i tassi d’interesse sui prestiti erogati alle famiglie per acquisti di abitazioni sono p ...

Bfc: boom dei ricavi e utile in crescita

Il Consiglio di Amministrazione di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION, digital e media company quotata al ...

Btp: che rivincita dopo il flop Italia

Il titolo emesso ieri scade a marzo 2035 ed è stato venduto a un prezzo pari a 99,609 che corrispon ...