Commissione Ue: reddito di cittadinanza e quota cento non vanno bene

A
A
A

I tecnici della Commissione lanciano l’allarme sull’aumento del debito pubblico per effetto delle misure

Marcello Astorri di Marcello Astorri27 febbraio 2019 | 10:44

Il reddito di cittadinanza e Quota 100 rischiano di far aumentare il debito pubblico, senza dare risultati apprezzabili sulla crescita economica. A poco più di due mesi dallo scontro tra governo gialloverde e Commissione europea sulla legge di bilancio, da Bruxelles arriva un’altra bacchettata all’Italia. A lanciare l’allarme è un report presentato dal commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, e dal vicepresidente Valdis Dombrovskis. Per la Commissione, l’anticipo pensionistico è una marcia indietro rispetto alle riforme adottate negli ultimi anni. Mentre sul reddito di cittadinanza viene sottolineata l’impreparazione dei centri per l’impiego in vista dell’attuazione dell’impegno bandiera del Movimento 5 Stelle. La Commissione ha inoltre perplessità sull’ammontare delle privatizzazioni previste per il 2019 e denuncia ritardi per la riforma del catasto e nella revisione di esenzioni e deduzioni fiscali.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La Commissione Ue chiede la patrimoniale all’Italia

Dopo gelata Ue vola lo spread

Ue e Fmi, attacco incrociato sull’Italia

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, l’Europa già boccia l’Italia

Bail-in, l’Europa vuole regole comuni

Mifid 2, la Commissione Ue vuole il rinvio al 2018

Una trojka di idee da Bruxelles

Un nuovo ciclo di investimenti in Europa potrebbe partire dalla Tobin Tax

Cds, derivati e short: oggi la stretta Ue

Barroso: pronti a tassare le attività finanziarie

Hedge, le nuove regole Ue

Grecia, momento chiave per il salvataggio

Euro ai minimi, fantasma Portogallo

Fondi Hedge – L’Ue rassicura Geithner

Geithner all’Ue: non penalizzate gli hedge

L’Europa studia il Fondo salva-paesi

Banche, la Ue stringe nelle regole

Grecia, sorvegliata speciale

Ue, la recessione è finita

Ue – Ripresa a partire dal 2010

Banche – Aiuti Nordbank, la Commissione Europea indaga

L’Ue e il deficit

Banche – Lloyds al taglio dei conti correnti

Derivati, l'Isda chiede garanzie alla Commissione Europea

Crolla il Pil italiano, aumenta il debito pubblico

Risparmio gestito, Efama difende gli standard europei

Social housing per tutti

Ti può anche interessare

Casa, rischio stangata nei prossimi anni

Secondo l'agenzia delle Entrate, il valore catastale delle abitazione è la metà rispetto a quello ...

Naturale, ma non sempre salutare

Leggo spesso su giornali a grande diffusione,, anche a firma di colleghi, l’eguaglianza naturale = ...

Mercati, correzione o cambio di trend?

Numerose analisi hanno evidenziato come le valutazioni dei mercati finanziari siano ai massimi stori ...