La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 7 Marzo 2019 | 14:00
La banca centrale annuncia una nuova serie di finanziamenti agevolati alle banche per stimolare l’economia

La Bce entra a gamba tesa per stimolare l’economia. Il governatore Mario Draghi, dopo la riunione del consiglio direttivo di Francoforte, ha annunciato che i tassi d’interesse rimarranno invariati almeno fino alla fine del 2019. E vara una nuova serie di Tltro, i finanziamenti agevolati alle banche. Partiranno da settembre e termineranno a marzo 2021. Le operazioni di finanziamento della Bce avranno cadenza trimestrale e ciascuna avrà una durata di due anni. I finanziamenti continueranno a essere erogati a tasso fisso con piena assegnazione e per tutto il tempo necessario. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, 2 su 5 hanno qualcosa da nascondere

Bce: acquisti invariati, la spesa fiscale determinerà la crescita

Mercati, Bce: le previsioni di analisti e gestori

NEWSLETTER
Iscriviti
X