Mifid 2, continua lo scontro sulla trasparenza

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 11 Marzo 2019 | 10:55
Soltanto il 30% degli italiani ha una comprensione esaustiva della normativa e dei propri diritti

In base a uno studio dell’Esma, citato dal quotidiano La Stampa, solo il 30% degli italiani ha una comprensione della normativa Mifid 2 tale da fargli capire quali siano i suoi diritti e come è possibile esercitarli. Un dato che colpisce, mentre nel frattempo sullo sfondo continuano gli scontri sulla normativa europea, che impone la trasparenza su costi e funzionamento dei prodotti finanziari. Da una parte ci sono le associazioni degli intermediari finanziari, come Assosim, Assoreti, Abi e Assogestioni che chiedono chiarimenti su come redigere i nuovi rendiconti e un eventuale rinvio dell’applicazione della normativa, dall’altra ci sono Esma e Consob. Con quest’ultima che la scorsa settimana ha richiamato gli intermediari all’osservanza sulla normativa vigente che, in teoria, avrebbe dovuto essere applicata a partire dal 3 gennaio 2017. Dopo i tanti ritardi però, salvo colpi di scena, il prossimo 31 marzo sarà il termine ultimo per mandare i nuovi rendiconti ai clienti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

1 commento

  • Avatar giorgio canella says:

    è la solita storia: chissà perchè quando il regolatore emana una nuova regola non fornisce anche gli strumenti per gestirla? la mancanza di strumenti calatri dall’alto, genera alibi e mette il consumatore in confusione perchè dovrà confrontarsi con strumenti diversi e cercare di capire se ha capito ciò che uno strumento gli comunica ibn forma diversa dall’altro

ARTICOLI CORRELATI

Rendiconti Mifid 2, cambiamoli così

Rendiconti 2019 Mifid 2, c’è chi li ha già mandati

Rendiconti Mifid 2, ecco quanti clienti si sono lamentati

Consulenti, dove Mifid 2 ha fatto fiasco

Poste, Mifid 2 è un assist per la rete

Rendiconti Mifid 2, la trasparenza può attendere

Mifid 2 flop, Esma pensa alla revisione

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Fondi, la grande sfida dei costi

Bufi (Anasf): “Oltre al Rendiconto Mifid 2 serve il consulente”

Mifid 2, Italia studente modello

Nuovi rendiconti, la timeline delle reti

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mifid 2, per i consulenti finanziari nulla è cambiato

Mifid 2 e prodotti di casa, scatta l’operazione vigilanza

Consulenti: anticorpi del mercato contro il catenaccio

Corso di formazione su MiFID II: contesto normativo e aspetti operativi

Mifid 2, finalmente i primi rendiconti

Salone del Risparmio 2019, atto secondo

Questionari Mifid 2, i principi Esma sono ancora un miraggio

Il grande crollo dei gestori

Mifid 2, un anno dopo

Mifid 2, la Consob a gamba tesa

Consulenza finanziaria e trasparenza costi: noi si chiacchera, ma altrove…

LA VOCE DEL CONSULENTE: Rendiconti Mifid 2, scegli da che parte stare

Rendiconti Mifid 2, cara Consob ti scrivo

Rendiconti Mifid 2, Bufi (Anasf) paladino della trasparenza

MTF e OTF, cosa cambia con Mifid 2

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Oggi su BLUERATING NEWS: sale lo spread, i rendiconti dei costi post Mifid 2

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Consulenti: a lezione di Mifid 2

Consulenti, così il digitale vi aiuterà

Ti può anche interessare

Top 10 Bluerating: Wisdom Tree campione delle commodity

Le classifiche esclusive di Bluerating dedicate ai migliori prodotti del risparmio gestito disponibi ...

Pharus, infrastrutture e green a prova di bomba

Infrastrutture prima di tutto, dall’America all’Europa. Ma anche tecnologia in generale e più ...

Draghi, l’ultimo ruggito: tasso depositi a -0,50%, torna il Qe

La Banca Centrale Europea taglia tasso su depositi a -0,50% dal precedente -0,40%. Invariati il tass ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X