Mifid 2, continua lo scontro sulla trasparenza

A
A
A

Soltanto il 30% degli italiani ha una comprensione esaustiva della normativa e dei propri diritti

Marcello Astorri di Marcello Astorri11 marzo 2019 | 10:55

In base a uno studio dell’Esma, citato dal quotidiano La Stampa, solo il 30% degli italiani ha una comprensione della normativa Mifid 2 tale da fargli capire quali siano i suoi diritti e come è possibile esercitarli. Un dato che colpisce, mentre nel frattempo sullo sfondo continuano gli scontri sulla normativa europea, che impone la trasparenza su costi e funzionamento dei prodotti finanziari. Da una parte ci sono le associazioni degli intermediari finanziari, come Assosim, Assoreti, Abi e Assogestioni che chiedono chiarimenti su come redigere i nuovi rendiconti e un eventuale rinvio dell’applicazione della normativa, dall’altra ci sono Esma e Consob. Con quest’ultima che la scorsa settimana ha richiamato gli intermediari all’osservanza sulla normativa vigente che, in teoria, avrebbe dovuto essere applicata a partire dal 3 gennaio 2017. Dopo i tanti ritardi però, salvo colpi di scena, il prossimo 31 marzo sarà il termine ultimo per mandare i nuovi rendiconti ai clienti.


1 commento

  • Avatar giorgio canella says:

    è la solita storia: chissà perchè quando il regolatore emana una nuova regola non fornisce anche gli strumenti per gestirla? la mancanza di strumenti calatri dall’alto, genera alibi e mette il consumatore in confusione perchè dovrà confrontarsi con strumenti diversi e cercare di capire se ha capito ciò che uno strumento gli comunica ibn forma diversa dall’altro

ARTICOLI CORRELATI

Mifid 2 flop, Esma pensa alla revisione

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Fondi, la grande sfida dei costi

Bufi (Anasf): “Oltre al Rendiconto Mifid 2 serve il consulente”

Mifid 2, Italia studente modello

Nuovi rendiconti, la timeline delle reti

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mifid 2, per i consulenti finanziari nulla è cambiato

Mifid 2 e prodotti di casa, scatta l’operazione vigilanza

Consulenti: anticorpi del mercato contro il catenaccio

Corso di formazione su MiFID II: contesto normativo e aspetti operativi

Mifid 2, finalmente i primi rendiconti

Salone del Risparmio 2019, atto secondo

Questionari Mifid 2, i principi Esma sono ancora un miraggio

Il grande crollo dei gestori

Mifid 2, un anno dopo

Mifid 2, la Consob a gamba tesa

Consulenza finanziaria e trasparenza costi: noi si chiacchera, ma altrove…

LA VOCE DEL CONSULENTE: Rendiconti Mifid 2, scegli da che parte stare

Rendiconti Mifid 2, cara Consob ti scrivo

Rendiconti Mifid 2, Bufi (Anasf) paladino della trasparenza

MTF e OTF, cosa cambia con Mifid 2

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Oggi su BLUERATING NEWS: sale lo spread, i rendiconti dei costi post Mifid 2

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Consulenti: a lezione di Mifid 2

Consulenti, così il digitale vi aiuterà

Il consulente “proletario” trionferà

Derivati, parte l’offensiva della vigilanza dopo Mifid 2

Consulenti e Mifid 2, così cambiano i clienti

Consulenti: ok tutele, ma che costi

Mifid 2, basta parlare sempre di tariffe

Assoreti: parte la grande sfida della Mifid 2

Ti può anche interessare

GAM lancia una nuova iniziativa per la condivisione della conoscenza in materia di investimenti

Obiettivo dell’iniziativa promossa è accrescere la comprensione del mondo degli investimenti da p ...

Azioni vs obbligazioni, sulle cedole non c’è storia

Sul mercato Europeo non c’è partita: i rendimenti sui dividendi azionari battono i bond. A so ...

Pictet AM: “Aspettative deluse se troppo ottimisti sulla crescita”

L'esuberanza dei mercati azionari globali implica un certo ottimismo sulla crescita economica e sugl ...