Spread in discesa e Bund a quota zero

A
A
A

Il benchmark decennale ha chiuso con un rendimenti in salita al 2,57% mentre lo spread è tornato a toccare quota 250 punti base.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena12 marzo 2019 | 10:48

Il benchmark decennale ha chiuso con un rendimenti in salita al 2,57% mentre lo spread è tornato a toccare quota 250 punti base dopo aver toccato un minimo di 240 pb dopo la riunione della Bce di giovedì 7 in cui ha tagliato le stime di crescita e inflazione per il 2019. Il Bund, nel frattempo, si muove verso un rendimento a quota zero: il Bund decennale ha chiuso la seduta allo 0,07%. Nel nostro Paese, come confermano gli esperti di Unicredit, il mancato accordo sulla Tav porterà sicuramente a una maggiore instabilità politica. Resta il fatto che l’Italia non è l’unico Paese dell’Eurozona i cui titoli sono colpiti dalle vendite.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Spread in ribasso, le banche respirano

Istat: Pil in calo su base annua. Lo spread vola

Borse, scatta la corsa a oro e beni rifugio

Ti può anche interessare

Tria, arriva l’alt sul deficit

In un'intervista al Sole, il ministro Giovanni Tria fa il punto sulla situazione all'indomani delle ...

Consulente, guarda come si comportano gli investitori con la volatilità

Negli ultimi tre mesi del 2018 si è registrata una fase di forte volatilità. Ma come si sono compo ...

Fed: l’affondo di Trump

Che i rapporti fra Donald Trump e la Fed non fossero dei più sereni lo si sapeva già da tempo. Ogg ...