Spread in discesa e Bund a quota zero

A
A
A

Il benchmark decennale ha chiuso con un rendimenti in salita al 2,57% mentre lo spread è tornato a toccare quota 250 punti base.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena12 marzo 2019 | 10:48

Il benchmark decennale ha chiuso con un rendimenti in salita al 2,57% mentre lo spread è tornato a toccare quota 250 punti base dopo aver toccato un minimo di 240 pb dopo la riunione della Bce di giovedì 7 in cui ha tagliato le stime di crescita e inflazione per il 2019. Il Bund, nel frattempo, si muove verso un rendimento a quota zero: il Bund decennale ha chiuso la seduta allo 0,07%. Nel nostro Paese, come confermano gli esperti di Unicredit, il mancato accordo sulla Tav porterà sicuramente a una maggiore instabilità politica. Resta il fatto che l’Italia non è l’unico Paese dell’Eurozona i cui titoli sono colpiti dalle vendite.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse, scatta la corsa a oro e beni rifugio

Btp e spread scommettono su Conte

EuroMOT, nuovo giro di Bund

Ti può anche interessare

Fisco, incentivi per le pmi innovative: c’è anche Bfc

I vantaggi di investire nell'innovazione ...

Ubi Banca, gli oneri straordinari appesantiscono il trimestre ma la raccolta cresce

Buoni risultati di bilancio ma sull'utile netto pesano oneri straordinari legati al Piano Industrial ...

Lo spread sopra 300, boiling point sempre vicino

Prosegue il periodo turbolento per questo indicatore ...