Brexit, Londra rischia il caos ma la sterlina tiene

A
A
A

I mercati sembrano puntare sull’ipotesi del rinvio della Brexit. Oggi nuovo voto in Parlamento

Marcello Astorri di Marcello Astorri13 marzo 2019 | 11:12

Il Parlamento britannico ha bocciato la seconda bozza di accordo sulla Brexit proposta dalla premier Theresa May. Nella giornata di oggi, invece, ci sarà un secondo voto per decidere se ci sarà o meno un divorzio senza accordo con l’Unione europea il prossimo 29 marzo. Tra le ipotesi sul tavolo c’è anche il rinvio della Brexit. I mercati, intanto, sembrano puntare decisamente su quest’ultima ipotesi: la borsa di Londra in avvio di seduta rimane intorno alla parità, mentre la sterlina perde sull’euro lo 0,35% ed è scambiata a 1,13 euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

Brexit: ora la strada è il rinvio

Brexit, altra sconfitta per la May

Ti può anche interessare

Azimut, l’estero salva (ancora) la raccolta

Raccolta netta in settembre positiva per ca. € 241 milioni ...

Roadshow autunnale per Fidelity

Tutte le date degli incontri dedicati ai professionisti ...

Come sfruttare lo spread per far crescere i risparmi

Sale lo spread? Ecco come approfittarne con gli Etf a Piazza Affari ...