Piazza Affari, piazza dei padroni

A
A
A

Il padrone più ingombrante è lo Stato, che comanda 23 società quotate che per dimensioni rappresentano il 34% della capitalizzazione totale

Marcello Astorri di Marcello Astorri19 marzo 2019 | 09:53

Buona parte delle società quotate a Piazza Affari rimane nelle mani di un solo padrone. A dirlo è l’ultimo rapporto di Consob sulla corporate governace delle società quotate italiane, riportato da Il Sole 24 Ore. Infatti, su 231 società del mercato principale, ben 177 sono controllate o da un singolo azionista o da un patto parasociale, con una quota media del 47,7%. Il padrone più ingombrante è lo Stato, che comanda 23 società quotate che per dimensioni rappresentano il 34% della capitalizzazione totale del mercato. Mediamente, il flottante sul segmento di mercato principale è del 40%. E il 26% delle società quotate, per un totale di 60 emittenti, conta almeno un investitore istituzionale nell’azionariato.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borsa, la Consob vieta le vendite allo scoperto

Consob, Nori è il nuovo dg

Consob pronta per i prospetti semplificati

Consob, linea dura contro gli abusivi del trading

Intermediazione e utili: crollano le sgr, bene le sim

Consob: occhio alla truffa delle società clone

Consulenti, doppia gaffe di Savona

Savona (Consob): Viva la consulenza “indipendente”

Consob, amnesie e buchi di Savona

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

Consob, quante sanzioni (e radiazioni) ai consulenti

Abusivismo finanziario: la guerra dei cloni

Contributi Consob, ora i consulenti vogliono un taglio

Mifid 2 e prodotti di casa, scatta l’operazione vigilanza

Consob e Procura di Roma, patto contro l’abusivismo finanziario

Consob, Bertezzolo ai saluti

Savona presidente Consob, è ufficiale

Consob apre la consultazione su crypto asset e ico

Banche, Consob vuole lo Srep nel prospetto

Consulente radiato, la Corte condanna Consob e annulla la delibera

Abusivismo finanziario sul web, Consob non abbassa la guardia

Mifid, quando il profilo del cliente è truccato

Consob, Savona detta la linea

Esma sotto la lente

Consulenti, i robot sono già qui

Consob, è fatta per Savona

La scelta gialloverde per Consob

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Firme contraffatte e altre violazioni, radiato consulente

Servizi di consulenza, una lamentela ben nota

Arriva la prima radiazione targata Ocf

Distrazione di somme e altre irregolarità, radiato ex Fineco

Con Consob per parlare di banca e finanza

Ti può anche interessare

Fitch salva (per ora) lo spread

Lo spauracchio del giudizio di Fitch sui conti dell’Italia questa volta non fa così paura. Il ...

Il bitcoin torna a mostrare i muscoli

Mentre l'azionario americano soffre il peggiore sell-off del 2019, su CoinBase, la criptovaluta avan ...

Gestori in vetrina – Alliance Bernstein

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Giovanni D ...