Fed, 2019 senza acuti sui tassi

A
A
A
Avatar di Redazione21 marzo 2019 | 10:59

Niente più rialzi dei tassi d’interesse per quest’anno. Come riporta Milano Finanza, lo hanno previsto ieri 11 dei 17 membri del board della Federal Reserve, mentre lo scorso dicembre solo due avevano fatto la stessa stima.

Nessuno di loro lo dirà mai, ma sembra proprio che abbiano ascoltato le richieste del capo della Casa Bianca Donald Trump di non aumentare i tassi d’interessi, confermati ieri all’unanimità dal comitato di politica monetaria della Fed (Fomc) nella forchetta tra il 2,25 e il 2,5%.

La Fed ha inoltre detto di prevedere che crescita e inflazione negli Stati Uniti rallenteranno nel 2019 e 2020, mentre il mercato del lavoro rimarrà solido. Le nuove stime vedono una crescita del 2,1% per l’economia americana nel 2019 rispetto al +2,3% delle proiezioni di dicembre.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fed, ecco un altro taglio

Fed a tutta liquidità

La Fed taglia i tassi di 25 punti base: l’ira di Trump, l’indifferenza dei mercati

Fed: Powell non soddisfa Wall Street

Pictet AM: “La Fed? Una presenza che si fa sentire nell’asset allocation”

Tassi, dalla Fed un assist a Trump

Fed: Powell a muso duro con Trump

Trump tira le orecchie alla Fed

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Fed, Powell pensa al taglio dei tassi

Fed: l’affondo di Trump

La Fed regala un rally ai bond

Trump-Powell: duello a distanza

Fed, arriva l’easy stress test

Pictet: il dietro front della Fed

Usa, tassi fermi: la Fed si piega a Trump

Fed: i tassi negli Usa saliranno ancora

Tassi di interesse e obbigazioni emergenti, la mixology d’investimento di M&G

UBP: l’oro risente delle politiche della Fed

La Fed lancia la pagina Facebook

Mirabaud AM: Fed, probabile rialzo tassi a dicembre

Fidelity, il mercato azionario Usa ha solide prospettive

Natixis Global AM: 3 strategie da seguire con la Fed che aumenta i tassi

Stress test, la Fed promuove tutte le 31 banche

Quantitative easing, la Fed non stampò moneta

Le mosse della Fed? Quasi un rebus

Moody’s promuove il piano monetario della Fed

FED, sotto attacco dai repubblicani

Fed più vicina al quantitative easing

Bernanke: rischio deflazione

La Fed pronta a comprare bond ma su scala ridotta. E il dollaro sale

Passera rinvia ulteriormente il ritorno in borsa di Fideuram

Euro in ripresa, oggi inizia la 3 giorni Fed

Ti può anche interessare

Board Bce, l’Italia candida Panetta

Fabio Panetta, dal marzo scorso direttore generale della Banca d’Italia, è l’unico candidato ...

WisdomTree: il 2019 avrà l’oro in bocca

Reddito fisso, la Fed impone attenzione alla qualità creditizia. Giappone possibile outsider in uno ...

Arriva il Panda Bond per fare impresa in Cina

Il Governo vuole sviluppare affari con aziende cinesi. Obiettivo svelato in occasione dell'arrivo a ...