Obbligazioni sottozero: sempre tante, ma meno

A
A
A
Avatar di Redazione27 marzo 2019 | 10:35

Diminuisce il numero dei rendimenti negativi obbligazionari offerti dal mercato, ma i numeri rimangono sempre importanti.

Secondo uno studio di Bank of America, ripreso da MF, le obbligazioni con un rendimento negativo a livello globale valgono 11 mila miliardi di dollari, 2 mila miliardi in meno rispetto a luglio 2016. Il livello resta tuttavia elevato rispetto al 2014.

Per BofA i dati macroeconomici deboli e i timori sul rallentamento della crescita hanno spinto gli investitori a puntare sulla sicurezza dei titoli di Stato, provocando un calo dei rendimenti. I bassi tassi dei bond sovrani stanno comportando un calo dei rendimenti anche su altri segmenti obbligazionari, con gli investitori in cerca di bond societari più rischiosi in grado di offrire più guadagni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ubi Banca, accelerata sull’open banking

Consulenti, se il bonus si restringe

Etf, il 2020 inizia in positivo

Jupiter: “I mercati stanno festeggiando?”

Consulenti, Mifid 3 sarà solo una toppa

Consulenti, arriva l’esercito degli iron banker

Consulenti finanziari, clientela a raffica

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

IWBank PI, poker d’assi nel reclutamento

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Copernico sim mille culure

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

Consulenti, meglio occupati che preoccupati

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Enasarco, la Fondazione precisa

Elezioni Anasf, due fronti e un outsider

Consulenti, la gioventù che non avanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Mediolanum, il trimestre regala masse record e dividendo

Asset allocation: qualche spunto per chiudere l’anno

Enasarco-Costa, poche chance per un bis

Azimut, un utile straripante

Consulenti e bancari: fate attenzione a cambiare società

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Deutsche Bank, trimestre ancora in rosso

Consulenza indipendente, i cinque sigilli di Moneyfarm

Bce, il commiato di Draghi

Mercati, l’importanza dello stimolo fiscale

Verso la consulenza “sociale”, parla Molesini (Assoreti)

Amiral Gestion, uno sguardo sui mercati alla fine dell’anno

Investimenti: high yield, quando il rischio premia

Fideuram Ispb, svolta con Apple nei pagamenti

Banca Mediolanum, scatto della raccolta ad agosto

Ti può anche interessare

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Pietro Giuliani conversa con la stampa alla conferenza organizzata per festeggiare i 15 anni in bors ...

Fed: l’affondo di Trump

Che i rapporti fra Donald Trump e la Fed non fossero dei più sereni lo si sapeva già da tempo. Ogg ...

Anasf-Assoreti, accordi e disaccordi

All’Efpa Meeting 2019 Bufi (Anasf) e Tofanelli (Assoreti) si sono confrontati sul tema della pers ...