Consob e Procura di Roma, patto contro l’abusivismo finanziario

A
A
A
Avatar di Redazione18 aprile 2019 | 10:32

Stretta di mano per la vigilanza. Consob e la Procura della Repubblica di Roma, hanno infatti recentemente sottoscritto un protocollo d’intesa volto a rafforzare le rispettive attività di indagine attraverso l’adozione di una procedura per lo scambio bilaterale delle informazioni e le richieste di collaborazione. In una nota congiunta, ripresa da Radiocor, si legge che le due Autorità potranno, nell’ambito del quadro normativo vigente, chiedersi e scambiarsi reciprocamente dati, notizie e collaborazione sulle materie di propria competenza

Al centro dell’accordo le ipotesi di ostacolo all’attività di vigilanza della Consob e le attività di contrasto dell’abusivismo finanziario, due fattispecie per le quali la Procura di Roma assume di frequente il ruolo di Autorita’ giudiziaria competente per gli eventuali aspetti di rilevanza penale. La collaborazione riguarda anche le ipotesi di abusi di mercato per i casi in cui la competenza sia radicata presso il Tribunale di Roma

Consob e Procura di Roma hanno concordato, inoltre, di approfondire i temi di reciproco interesse nel corso di appositi seminari e di verificare la collaborazione attraverso incontri periodici.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Abusivismo finanziario sul web, Consob non abbassa la guardia

La Consob segnala tre società abusive

Ti può anche interessare

Manovra, arriva il mini aumento Iva

A Palazzo Chigi prende piede l'ipotesi di un crescita dell'aliquota dal 22 al 23% ...

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Intervista Paolo Proli, head of retail distribution Italia. ...

La scelta gialloverde per Consob

Per il timone dell'autorità di vigilanza si fa strada il nome dell'economista bocconiano, Marcello ...